Isabelle Huppert a capo della Giuria internazionale della Mostra di Venezia: “È una lunga e meravigliosa storia quella che mi lega alla rassegna, diventarne una spettatrice privilegiata è un onore”

0
24
isabelle-huppert-a-capo-della-giuria-internazionale-della-mostra-di-venezia:-“e-una-lunga-e-meravigliosa-storia-quella-che-mi-lega-alla-rassegna,-diventarne-una-spettatrice-privilegiata-e-un-onore”

L’attrice francese Isabelle Huppert (Elle, La pianista, La cérémonie tra i suoi movie) è stata scelta per presiedere la Giuria internazionale del Concorso della 81/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (28 agosto – 7 settembre 2024) che assegnerà il Leone d’oro per il miglior movie e gli altri premi ufficiali.

La decisione è stata presa dal Cda della Biennale, presieduto da Pietrangelo Buttafuoco, che ha fatto propria la proposta del direttore artistico del Settore cinema, Alberto Barbera.

182332610 a0c2c11a 5722 4d3b a237 d9966556728a - Isabelle Huppert a capo della Giuria internazionale della Mostra di Venezia: “È una lunga e meravigliosa storia quella che mi lega alla rassegna, diventarne una spettatrice privilegiata è un onore”

Isabelle Huppert nell’accettare la proposta ha dichiarato: “È una lunga e meravigliosa storia quella che mi lega alla Mostra di Venezia. Diventarne una spettatrice privilegiata è un onore. Oggi più che mai il cinema è una promessa. La promessa di evadere, di sconvolgerci, di sorprendere, di guardare il mondo in faccia, uniti nella diversità dei nostri gusti e delle nostre idee”.

190256744 8c997d8d 6895 459c a48e 86c536d50df5 - Isabelle Huppert a capo della Giuria internazionale della Mostra di Venezia: “È una lunga e meravigliosa storia quella che mi lega alla rassegna, diventarne una spettatrice privilegiata è un onore”

Alberto Barbera ha dichiarato: “Isabelle Huppert è un’immensa attrice, esigente, curiosa e di grande generosità. Musa di numerosi grandi cineasti, non si è mai neppure sottratta all’invito di giovani o meno famosi registi che hanno visto in lei l’interprete ideale delle loro storie. La sua enorme disponibilità a mettersi costantemente in gioco, segno della sua non comune intelligenza, unitamente alla capacità di guardare al cinema al di là dei confini geografici e mentali, ne fanno un ideale Presidente di Giuria in un pageant aperto al mondo intero quale è la Mostra del Cinema di Venezia. Le siamo molto grati per aver accettato l’incarico, consapevoli dei numerosi impegni al cinema e in teatro cui deve far fronte nei prossimi mesi”.

La Giuria internazionale di Venezia 81, che sarà presieduta da Isabelle Huppert e che sarà composta complessivamente da un massimo di 9 personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi, è chiamata a scegliere i lungometraggi in Concorso ai quali saranno assegnati i seguenti premi ufficiali: Leone d’oro per il miglior movie; Leone d’argento – Gran Premio della Giuria; Leone d’argento – Premio per la migliore regia; Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile; Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile; Premio per la migliore sceneggiatura; Premio Speciale della Giuria; Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.

La premiazione avrà luogo nella serata conclusiva , il 7 settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here