Vasco Rossi, addio a Gabri: morta la mamma di suo figlio Lorenzo

0
21
vasco-rossi,-addio-a-gabri:-morta-la-mamma-di-suo-figlio-lorenzo

“Non avrei mai pensato che la Gabriella se ne sarebbe andata prima di me. Caro Lorenzo tua mamma sarà sempre VIVA nei nostri ricordi più belli. Ti abbraccio forte… Ti sono vicino… E ti voglio bene”. Vasco Rossi saluta così la sua Gabri, Gabriella Sturani che ha ispirato la canzone del ‘93 e con cui ha avuto il figlio maggiore Lorenzo che lo ha reso nonno di due nipotine.

“Adesso ascoltami non voglio perderti però non voglio neanche neanche illuderti quest’avventura è stata una follia è stata colpa mia tu hai sedici anni ed io…” cantava infatti nella canzone il Blasco. La donna aveva raccontato qualche tempo fa la storia d’amore che l’aveva legata al rocker, due anni insieme tra l’83 e l’85 poi period rimasta incinta e aveva deciso di avere il figlio da sola. Nel 2003 poi lo aveva riconosciuto.

134508516 fff72130 bb72 4702 9bd4 ecce1cd2232c - Vasco Rossi, addio a Gabri: morta la mamma di suo figlio Lorenzo

Solo pochi giorni fa in occasione della festa del papà Vasco aveva dedicato un submit ai suoi tre figli: Luca, Lorenzo e Davide. Ha scritto: “Sono orgoglioso dei miei figli e loro lo sanno che ci sarò sempre per tutti e tre”. A quel messaggio aveva risposto proprio Lorenzo: “’Sei l’ombra di tuo padre, non sarai mai nessuno, a lui non interessi, sei nato per errore’. Sono solo alcune delle frasi che mi sono sentito dire in questi anni e che alcuni continuano a dire pensando di ‘ferire’. Io invece mi sono sempre trovato davanti un uomo forte, che con me ha sempre usato il metodo ‘bastone e carota’, un padre che non ha mai avuto peli sulla lingua, che quando c’period da incazzarsi si incazzava… ma dopo un po’ si scioglieva. Un padre che pur con la sua vita mi ha sempre ascoltato, consigliato e a volte sono riuscito a non ascoltarlo: ‘non ti sposare’ consigliava ridendo, ‘papà mi sposo’ ed period felicissimo. Io sono fiero ed orgoglioso di vivere sotto l’ombra più bella che potesse capitarmi nella vita, è un orgoglio oltre che una fortuna: perché oggi tutto quello che ho lo devo ai suoi insegnamenti e atteggiamenti da padre. Auguri babbo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here