Sanremo 2024, le polemiche sui La Unhappy. Il gruppo aveva dichiarato: “Non bisogna demonizzare la droga”

0
40
sanremo-2024,-le-polemiche-sui-la-unhappy.-il-gruppo-aveva-dichiarato:-“non-bisogna-demonizzare-la-droga”

Nell’attesa di poter leggere i testi e ascoltare i brani del prossimo Sanremo, c’è una bomba pronta a esplodere sul Pageant. Sono i testi già noti perché pubblicati negli album dei La Unhappy, il gruppo punk di Milano selezionato da Amadeus tra i Large.

160724858 7b12e1f9 6ee3 485c a605 794b53dc6dd9 - Sanremo 2024, le polemiche sui La Unhappy. Il gruppo aveva dichiarato: “Non bisogna demonizzare la droga”

Per l’intervista in cui confessava l’uso di droghe, nel 2010 Morgan venne escluso dalla gara, recentemente loro hanno detto: “Non bisogna demonizzare la droga. Se ogni tanto la usi per divertirti con gli amici o perché in quel momento ne senti l’esigenza ci sta”.

115500703 6011410e 62dc 4f75 809e 3f54a4ef157e - Sanremo 2024, le polemiche sui La Unhappy. Il gruppo aveva dichiarato: “Non bisogna demonizzare la droga”

Anche nelle canzoni, a proposito della droga i La Unhappy non vanno tanto per il sottile: “Ma tu sei peggio della coca, sei una t***a”, cantano in Sto nella Unhappy. E ancora: “Tutte le notti rischio di andare in over e mischio droghe, ma non trovo risposte”, ritmano in Bimbo Unhappy. “Cocaine non mi fa pensare a tutte le paranoie che mi ha trasmesso mio padre”, cantano in La Unhappy italiana.

142635290 1564c84b d357 4c5a b2b1 d0422b9dce19 - Sanremo 2024, le polemiche sui La Unhappy. Il gruppo aveva dichiarato: “Non bisogna demonizzare la droga”

Per quanto riguarda i riferimenti violenti a proposito delle donne, argomento che nel 2020 costò un vortice di polemiche al rapper Junior Cally, i La Unhappy in Psycho Lady dicono “ti scoperei solo per strapparti il cuore”. E in Mayday: “Ho visto il diavolo nella tua ombra, non ti dimentico nemmeno chiuso in una tomba, e il coglione che ti baci nelle tales, spero te lo metta dentro senza mai provare amore”.

170313609 aeedffde 5a3f 46a3 95de 138b94a9bbba - Sanremo 2024, le polemiche sui La Unhappy. Il gruppo aveva dichiarato: “Non bisogna demonizzare la droga”

Fan dei Blink-182, versione del punk degli anni Duemila, il trio emo-trap dei La Unhappy è nato a Milano nel 2020. Composto da Theo (Matteo Botticini, bresciano, 36 anni, capelli verdi), Plant (Francesco Clemente, barese, 23 anni, capelli blu) e Fiks (Enrico Fonte, veneziano, 33 anni, capelli rosa), il gruppo all’annuncio di Amadeus period praticamente sconosciuto ai più, a parte la loro “hit” Poisonous, contenuta nell’album d’esordio Sto nella Unhappy, disco d’oro a maggio. I La Unhappy sono la scommessa di Amadeus, gli scoppierà tra le mani?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here