Sinead O’Connor stava lavorando a un nuovo album e a un tour. Lo hanno rivelato i suoi press agent

0
107
sinead-o’connor-stava-lavorando-a-un-nuovo-album-e-a-un-tour.-lo-hanno-rivelato-i-suoi-press-agent

La cantante Sinead O’Connor non pensava  affatto al suicidio ma stava lavorando a un nuovo album e a un tour. Lo rivelano i suoi press agent, come a voler definitivamente escludere l’ipotesi di gesti estremi della cantante. Sinead O’Connor stava lavorando alla realizzazione di un album, l’undicesimo della sua carriera e della sua straordinaria quanto tormentata esistenza, alla vigilia della morte avvenuta due giorni fa, a 56 anni d’età, in una delle sue case a Londra. Lo hanno dichiarato il 28 luglio gli agenti della celebre musicista irlandese, Kenneth e Carl Papenfus, aggiungendo che stava anche pianificando un ritorno sulle scene a tutto tondo: con un tour e forse un movie basato sulla sua autobiografia.

104447543 f3052648 2854 41e1 a3e1 c91927478f95 - Sinead O’Connor stava lavorando a un nuovo album e a un tour. Lo hanno rivelato i suoi press agent

Le parole dei due agenti sembrano in contraddizione con i sospetti di un gesto estremo, sollevati da più parti nel ricordo dei noti disordini bipolari di Sinead O’Connor e alimentati, a suo tempo, soprattutto dal messaggio carico di dolore diffuso sui social l’anno scorso dall’artista dopo il suicidio di uno dei suoi 4 figli: il 17enne Shane, ricoverato in una clinica per problemi psichici. Ieri la polizia britannica ha indicato che il decesso della cantante e autrice dublinese, trovata priva di conoscenza la mattina di mercoledì in casa e dichiarata morta sul posto da un medico, non è considerato “sospetto”. In ogni caso l’autopsia è stata disposta dal coroner per verificarne le trigger esatte.

“Sinead – hanno detto i due Papenfus ai giornalisti – stava completando un nuovo album, rivendendo le date di un nuovo tour per il 2024 e considerando le opportunità che s’erano aperte in relazione a un movie da trarre dalla sua autobiografia. Aveva piani meravigliosi in atto”. Gli agenti si sono poi dichiarati: “Eternamente grati alla sua memoria. Possa riposare in tempo“, hanno concluso, richiamando le centinaia di messaggi di condoglianze che continuano advert arrivare a loro e alla famiglia da personalità della musica, della cultura, della politica e da tanti fan. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here