Judi Dench: “Ho un problema agli occhi, non riesco a leggere i copioni né a vedere i set”

0
98
judi-dench:-“ho-un-problema-agli-occhi,-non-riesco-a-leggere-i-copioni-ne-a-vedere-i-set”

Non riesce più a vedere il set dove sta girando. Chi l’avrebbe mai immaginato che l’intrepida e molto autoritaria M, capo dell’agente segreto 007, e della sezione M16 al Servizio di Sua Maestà, si sarebbe trovata in questa difficile situazione. L’attrice premio Oscar Judi Dench ha dichiarato che una condizione degenerativa degli occhi l’ha resa incapace di leggere i copioni o vedere sul set. Judi Dench, 88 anni, è nata il 9 dicembre del 1934, domenica ha dichiarato al quotidiano britannico The Every day Mirror’s Pocket book journal che per lei è difficile capire le sue condizioni. “Sul set di un movie non vedo – ha detto Dench – e poi non riesco a leggere. Non riesco a vedere molto. So che è una cosa che devo affrontare. La devo accettare. È difficile gestirla se ho una parte di copione piuttosto lunga. Non ho ancora trovato un modo. Ho tanti amici che mi aiuteranno con la sceneggiatura e o una forte memoria fotografica”. Nel 2019 Dench ha dovuto smettere di guidare a causa della perdita della vista.

200957074 d6e638d4 a5d9 4595 8b11 b3047b401db5 - Judi Dench: “Ho un problema agli occhi, non riesco a leggere i copioni né a vedere i set”

Dench è riconosciuta come una delle più significative interpreti del cinema e del teatro inglese. Ha ottenuto la fama internazionale per il ruolo di M nella serie di movie di James Bond da GoldenEye (1995), fino alla sua ultima apparizione della saga in Spectre (2015). Considerata tra le migliori attrici della sua generazione, è, insieme a Glenn Shut, Cate Blanchett e Geraldine Web page, la quarta attrice più candidata nella storia dei Premi Oscar avendo ricevuto ben otto candidature. Ultima candidatura nel 2021 per Belfast, sempre diretta da Kenneth Branagh, con il quale ha lavorato molte volte nella sua vita.

Nel 1998 Judi Dench ha ricevuto la sua prima candidatura agli Oscar come miglior attrice per la sua interpretazione nel movie La mia regina e nel 1999 ha vinto l’Oscar come miglior attrice non protagonista per l’interpretazione della regina Elisabetta I in Shakespeare in Love, con Gwyneth Paltrow e la regia di John Madden., ruolo che le è rimasto nel cuore. I suoi altri ruoli per la quale è stata candidata sono in Chocolat (2000), Iris – Un amore vero (2001), Woman Henderson presenta (2005), Diario di uno scandalo (2006), Philomena (2013) e ultimo Belfast (2021). Dench aveva già rivelato che nel 2012 le period stata diagnosticata una malattia agli occhi, chiamata degenerazione maculare senile (Amd). Nonostante queste difficoltà, l’attrice ha detto che cercherà di lavorare “il più possibile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here