Kiss vendono il catalogo per 300 milioni di dollari. Nell’accordo anche l’uso degli avatar

0
9
kiss-vendono-il-catalogo-per-300-milioni-di-dollari.-nell’accordo-anche-l’uso-degli-avatar

Il quartetto hardcore dei Kiss, celebri per la loro musica e i loro look espressivi, hanno venduto il proprio catalogo, marchio e proprietà intellettuale alla società svedese Pophouse Leisure Group per un accordo stimato in oltre 300 milioni di dollari.

175802311 2521e3ee 5244 4675 b5ef 28eceab465d4 - Kiss vendono il catalogo per 300 milioni di dollari. Nell’accordo anche l’uso degli avatar

L’azienda è la stessa con cui Gene Simmons e compagni aveva realizzato la propria versione avatar con cui erano apparsi in concerto al Madison Sq. Backyard di New York l’anno scorso. La tecnologia all’avanguardia è stata creata dalla società di effetti speciali di George Lucas, Industrial Mild & Magic, in collaborazione con Pophouse, sono gli stessi che hanno lavorato al concerto con gli avatar degli Abba.

125959144 c0647045 c928 4db8 a023 fb3157ea6c10 - Kiss vendono il catalogo per 300 milioni di dollari. Nell’accordo anche l’uso degli avatar

I progetti futuri della band mascherata, creata nel ‘73 dal bassista Gene Simmons e dal chitarrista Paul Stanley, sono un movie biografico, un documentario e un’esperienza sui Kiss. Il lancio di uno spettacolo avatar è previsto nel 2027. “Non mi piace la parola acquisizione”, ha detto Gene Simmons all’Ap – . Più che un’acquisizione si tratta di collaborazione. Sarebbe negligente da parte nostra abbandonare la nostra creatura. La gente potrebbe fraintendere e pensare, ‘OK, ora Pophouse sta facendo quella roba e noi siamo a Beverly Hills a girarci i pollici.’ No, non è vero. Siamo in trincea con loro. Parliamo tutto il tempo. Condividiamo idee. È una collaborazione. Paul (Stanley) e soprattutto io, con la band, rimarremo impegnati in questo. È il nostro bambino”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here