Loredana Bertè: “Borg preferiva la cocaina a me, non lo potevo accettare. Sono casta da dieci anni, ma mi sono information parecchio”

0
61
loredana-berte:-“borg-preferiva-la-cocaina-a-me,-non-lo-potevo-accettare.-sono-casta-da-dieci-anni,-ma-mi-sono-information-parecchio”

Una rocker dal cuore tenero. E molto meno trasgressiva di quando si possa immaginare: Loredana Bertè si racconta a Belve, il programma di Rai2 condotto da Francesca Fagnani. Lo fa in una lunga intervista nella quale si lascia andare a tanti momenti importanti della sua vita, dall’amicizia con Renato Zero, interrotta all’improvviso, al suo complicato rapporto con Bjorn Borg e poi la morte della sorella Mia Martini, un dolore sempre rimasto nel suo cuore. Alla domanda di Fagnani se le manca l’amico di una vita, Renato Zero, con cui ha litigato ormai anni fa, ha risposto: “Molto”. E quando la conduttrice insiste, chiedendole se dopo tanti anni di silenzi, senta il bisogno di un riavvicinamento: “Dipende molto da lui”, ha replicato Bertè.

155112489 7be42478 8aff 447e 99fa 239f00a68f3c - Loredana Bertè: “Borg preferiva la cocaina a me, non lo potevo accettare. Sono casta da dieci anni, ma mi sono information parecchio”
(ansa)

Sul tormentato rapporto d’amore con il tennista svedese Bjorn Borg, (sposati dal 1989 al 1992) Bertè ha dichiarato: “Preferiva la cocaina a me e io questo non lo potevo accettare”. Ma la vera causa scatenante della positive del loro matrimonio sono state le richieste onerous di Borg: “Eravamo in Florida – racconta Loredana Bertè – tornata in albergo vedo che prende il telefono e chiama il room service. Chiede due bitch, very bitch, ovvero due puttane. Sono arrivate due, tutte vestite di pelle, con le fruste. Lui mi ha detto che dovevamo passare a un altro livello. Io ho chiesto: ‘Fare sesso con queste?’. L’ho preso, l’ho gonfiato di botte e me ne sono andata”, ha detto la cantante.

155119790 05877c7f 731b 42d4 904d e61623e9eb92 - Loredana Bertè: “Borg preferiva la cocaina a me, non lo potevo accettare. Sono casta da dieci anni, ma mi sono information parecchio”
(ansa)

E poi il dolore per la perdita della sorella. Bertè ha confessato di non riuscire a perdonarsi per la morte di Mia Martini: “Il telefono ha squillato tutta la notte e io non ho mai risposto. Me ne pento amaramente perché non posso rimediare”. E quando Fagnani le chiede in che modo quell’evento l’abbia cambiata, l’artista risponde con la voce rotta dal pianto: “Spezzandomi il cuore”.

180449248 2c491f0f 3f10 4516 a088 b09c09802a18 - Loredana Bertè: “Borg preferiva la cocaina a me, non lo potevo accettare. Sono casta da dieci anni, ma mi sono information parecchio”

E si è parlato anche della sua castità. La rocker, classe 1950, in passato è stata protagonista delle cronache del gossip con le sue love story. Ora, però, i tormenti e numerosi amorosi di Loredana Bertè sono finiti, per sua stessa ammissione: “Sono arrivata a un’età in cui non me ne frega più niente di niente. Sono bella casta da qualche anno”, ha infatti rivelato la cantante, che è stata anche ricoverata recentemente per un malore. Ma Fagnani le ha chiesto di quantizzare il suo periodo di astinenza, Bertè ha dato una risposta stupefacente: “Dieci anni. Ho dato tanto, mi sono information parecchio, adesso mi riposo un po’”. “Una bella cifretta”, ha quindi risposto – stupita – la conduttrice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here