Serena Rossi e Davide Devenuto, la tremendous coppia protagonista (anche) di ‘Name my agent’

0
10
serena-rossi-e-davide-devenuto,-la-tremendous-coppia-protagonista-(anche)-di-‘name-my-agent’

Sono Serena Rossi e il marito Davide Devenuto le visitor star degli episodi di questa sera 29 marzo di Name my agent – Italia, la serie Sky (partita lo scorso 22 marzo con la sua seconda stagione) sui segreti, le manie, i vizi e le virtù dei personaggi del mondo dello spettacolo, con luci, ombre, humour e glamour raccontati dagli agenti della CMA, la Claudio Maiorana Company. Attrice napoletana la prima, attore romano il secondo, i due condividono non solo i set cinematografici ma anche la vita privata: insieme dal 2008 dopo essersi conosciuti tra un ciak e l’altro di Un posto al sole (dove interpretavano rispettivamente Carmen Catalano e Andrea Pergolesi), nel 2016 la nascita di Diego, nel 2019 una proposta di matrimonio in diretta a Domenica In e, lo scorso giugno, le nozze privatissime e segretissime.

200204232 e081bce4 9203 4e62 a219 7ca7aa598c57 - Serena Rossi e Davide Devenuto, la tremendous coppia protagonista (anche) di ‘Name my agent’

Ma se per Devenuto la recitazione period sempre stato l’obiettivo, lo stesso non si può dire di Rossi: “Stavo facendo a Napoli un musical di Gino Landi e Claudio Mattone – ha raccontato Rossi qualche tempo fa al settimanale Oggi – period il mio primissimo lavoro, avevo sedici anni. Dicevo una battuta nel primo e una nel secondo atto. Il regista Gianfranco Albano, che stava girando a Napoli il movie Rosafuria, mi vide a teatro e volle farmi un provino. ‘Ma figurati’, pensai, ‘dico due battute, vuoi che prenda proprio me?’. Invece lo colpì proprio questa mia leggerezza”.

E da Rosafuria in poi le porte della televisione si sono spalancate per Rossi, che nel curriculum può vantare titoli come la miniserie Salvo D’Acquisto, Un posto al sole, Il commissario Montalbano, Ho sposato uno sbirro, Che Dio ci aiuti, R.I.S. Roma – Delitti imperfetti, Rex, Squadra cell, L’ispettore Coliandro e l’apprezzata Mina Settembre. Ma anche tanto cinema, come Ti sposo ma non troppo di Gabriele Pignotta, Troppo napoletano di Gianluca Ansanelli, Al posto tuo di Max Croci, Caccia al tesoro di Carlo Vanzina, Io sono Mia di Riccardo Donna, in cui ha magistralmente interpretato la compianta Mia Martini, e un sodalizio artistico con i Manetti Bros., che l’hanno voluta nei loro movie Track’e Napule, Ammore e malavita e Diabolik. E pure doppiaggio, perché ha donato la sua voce advert Anna Kendrick in Into the woods a Emily Blunt nelle parti cantate de Il ritorno di Mary Poppins e alla principessa Anna di Frozen. Perché Serena Rossi sa recitare, sa cantare e sa anche condurre (nel 2017 ha affiancato Caterina Balivo a Detto fatto).

E al suo fianco non poteva che avere un collega altrettanto dotato: nel portfolio di Devenuto serie (spesso condivise con la moglie) come La squadra, Il maresciallo Rocca, Terapia d’urgenza, L’ispettore Coliandro, Rocco Schiavone, Rosy Abate – La serie, Mina settembre e Cuori, movie come Amorestremo di Maria Martinelli e Diabolik dei Manetti Bros. la partecipazione a Superstar MasterChef Italia e una nomina a Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “per aver promosso iniziative di solidarietà sociale, anche attraverso la sua immagine pubblica, con progetti di aiuti economici a favore di persone in situazione di disagio” con la sua Comitato Lab00 e il progetto Spesa sospesa, iniziativa a sostegno delle famiglie economicamente svantaggiate durante il lockdown del 2020.

Decisamente un bel duo, dove la competizione non fa parte del loro quotidiano: “La cosa che ci lega profondamente non è il nostro lavoro, che pure è una passione comune, ma è la nostra vita normale, i valori come la famiglia, il bambino – ha confessato Rossi Davide, durante un’intervista, ha detto una cosa bellissima: ‘Se io in questo momento sto facendo meno di Serena, non è togliendo a lei il successo e l’entusiasmo che divento più felice’. Ma poi non è proprio nel suo carattere. Non lo fa con nessuno, figurarsi con me che ama. Inoltre non è vero: Davide ha tante cose, non ultima la società di produzione che abbiamo messo su insieme: sta presentando tanti progetti”. Come fanno a far tutto? “In stanza ho predisposto delle barrette proteiche e dei sali minerali” cube Monica (Sara Lazzaro) – l’assistente di Vittorio (Michele Di Mauro) in Name my agent – rivolgendosi alla coppia nell’episodio che li vedrà protagonisti, dove sfioreranno una crisi a causa di alcune domande scomode in occasione di un junket per la promozione del loro prossimo movie, richiedendo un intervento immediato degli agenti della CMA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here