Zucchero, al through il tour mondiale con tre concerti alla Royal Albert Corridor, tempio del rock londinese

0
62
zucchero,-al-through-il-tour-mondiale-con-tre-concerti-alla-royal-albert-corridor,-tempio-del-rock-londinese

Con tre concerti alla Royal Albert Corridor di Londra parte il tour mondiale di Zucchero “Sugar” Fornaciari. L’”Overdose d’Amore World Wild Tour” prenderà il through sabato 30 marzo, e il concerto verrà replicato domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile. Accompagnato da una band internazionale composta da talenti come Polo Jones, Kat Dyson, Peter Vettese, Mario Schilirò, Adriano Molinari, Nicola Peruch, Monica Mz Carter, James Thompson, Lazaro Amauri Oviedo Dilout, Carlos Minoso e Oma Jali, Zucchero porterà sul palco i suoi più grandi successi, tra cui la celebre Overdose d’Amore da cui il tour prende il titolo.

170616209 90efc1c8 4e1a 42e0 86e5 9ce59873a0f9 - Zucchero, al through il tour mondiale con tre concerti alla Royal Albert Corridor, tempio del rock londinese

Il tour proseguirà poi in Europa e nel mondo, toccando Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Bulgaria, Stati Uniti, Canada, Francia, Monaco, Germania, Paesi Bassi, Austria, Slovacchia e altri paesi in fase di definizione. Per poi arrivare in Italia con cinque straordinari eventi negli stadi: il 23 giugno allo Stadio Friuli di Udine; il 27 giugno allo Stadio Dall’Ara di Bologna; il 30 giugno allo Stadio Franco Scoglio di Messina; il 2 luglio allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia di Pescara; il 4 luglio allo Stadio San Siro di Milano. I biglietti per Udine, Bologna e Milano sono già disponibili su Ticketone.it e nei punti vendita abituali, mentre per Pescara e Messina si possono trovare su Ticketone.it, Ciaotickets e nei punti vendita autorizzati.

114842033 75a4961b 9f61 4790 8515 48b19cc7a0fa - Zucchero, al through il tour mondiale con tre concerti alla Royal Albert Corridor, tempio del rock londinese

Zucchero, un’icona del rock blues italiano, vanta una carriera straordinaria con oltre 60 milioni di dischi venduti, inclusi gli 8 milioni realizzati con l’album Oro, incenso & birra. Ha collaborato con artisti leggendari come Sting e Bono e ha lasciato il segno nella storia della musica internazionale, esibendosi in luoghi iconici come il Cremlino e il Competition di Woodstock nel 1994, e partecipando a eventi di beneficenza come il Pavarotti & Buddies e il Rainforest Fund di Sting.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here