Mahmood e il tifo per la squadra dell’Olbia, la sciarpa della squadra sarda arriva a Sanremo: “Mi raccomando!”

0
13
mahmood-e-il-tifo-per-la-squadra-dell’olbia,-la-sciarpa-della-squadra-sarda-arriva-a-sanremo:-“mi-raccomando!”

Dal penultimo posto in Serie C al palco dell’Ariston. A sorpresa l’Olbia calcio si è preso un pezzettino di notte sanremese. A offrirgli una vetrina del tutto inaspettata è stato Mahmood, che dopo la serata di giovedì ha posato con la sciarpa della squadra sarda inviando un messaggio al membership, impigliato in una durissima lotta per non retrocedere in Serie D.

“A tutti i tifosi dell’Olbia calcio… mi raccomando”, ha detto Mahmood tenendo al collo la sciarpa e mostrandola alla telecamera. E poi un misterioso ‘Nara’, che sembra quasi un avviso. In fondo, la classifica della squadra, penultima nel girone B di Serie C, è preoccupante assai.

Ma come nasce il tifo di Mahmood per l’Olbia? Semplicissimo: la mamma del cantante è originaria di Orosei, provincia di Nuoro, sulla costa orientale della Sardegna. E proprio davanti al mare di Osalla, Mahmood e Blanco iniziarono a lavorare a Brividi, il pezzo con cui nel 2022 hanno vinto Sanremo.

Non solo: sketch a tema sardo Mahmood ne ha già dispensati, nel corso di questo Pageant: qualche sera fa aveva scherzato con Dany Cabras sul pane carasau da non mangiare prima delle esibizioni perché gonfia. Quasi premesse per l’esibizione della serata di venerdì, in cui Mahmood ha in programma il duetto con i Tenores di Bitti in Come è profondo il mare di Lucio Dalla.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here