Zucchero, il racconto di una vita sul palco nel doc ‘Sugar Fornaciari’

0
103
zucchero,-il-racconto-di-una-vita-sul-palco-nel-doc-‘sugar-fornaciari’

Blues, rock e la carriera stellare di un artista che ha portato la sua musica in tutto il mondo ma anche i suoi dubbi e le sue fragilità: questo è Zucchero – Sugar Fornaciari, il documentario sull’artista emiliano che verrà presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma il 21 ottobre e sarà nelle sale il 23-24-25 ottobre. 

184551308 0faf4098 b555 4e85 9f22 70945842a521 - Zucchero, il racconto di una vita sul palco nel doc ‘Sugar Fornaciari’

Nel movie Zucchero si racconta attraverso immagini che arrivano dai suoi archivi privati e dal suo ultimo tour mondiale World Wild Tour (114 concerti in tre continenti, passando per 36 nazioni e 90 città, tra cui anche l’Italia con 32 date bought out) insieme ai contributi di amici e colleghi italiani e internazionali come Bono, Sting, Brian Might, Paul Younger, Andrea Bocelli, Salmo, Francesco Guccini, Francesco De Gregori, Roberto Baggio, Jack Savoretti, Don Was, Randy Jackson e Corrado Rustici.

Valentina Zanella e Giangiacomo De Stefano sono i registi del documentario e hanno definito Zucchero come un artista “coerente nelle sue contraddizioni e per questo interessante” e continuano: “È un personaggio vibrante che mette assieme la cultura emiliana, a cui torna anche nelle canzoni che ha scritto in questi anni, e il luogo dove ha iniziato la carriera: la Versilia. L’Emilia è il ponte con gli Stati Uniti, con il blues e con quella cultura contadina che l’emigrazione ha sparso nel nuovo continente e che è tornata a noi e, ovviamente, a Zucchero attraverso la musica”. “Zucchero ha quindi messo in connessione la cultura rurale con quella nera e americana. Un’operazione rischiosa e dalla bassissima possibilità di successo che invece ha funzionato in tutto il mondo. Zucchero è figlio del ‘900, innovatore musicale del suo secolo e sapiente mescitore del suono delle origini alle tendenze musicali contemporanee” hanno concluso i due registi. 

Zucchero si racconta in un doc: “Il palco ti dà forza e ti consuma” – trailer in anteprima

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - Zucchero, il racconto di una vita sul palco nel doc ‘Sugar Fornaciari’

Un artista con milioni di dischi venduti, l’ultimo, Uncover, uscito nel 2021 (un progetto di cowl a cui hanno partecipato Bono Vox, Elisa e Mahmood e con un duetto virtuale con Fabrizio De André), e autore di brani famosi come DiamanteSenza una donna, Così CelesteX colpa di chi?Con le mani

Zucchero è stato impegnato in grandi progetti e collaborazioni internazionali come i concerti 46664 per Nelson Mandela di cui è ambasciatore, il Freddie Mercury Tribute nel 1992, dove è stato l’unico artista italiano a esibirsi al Wembley Stadium, e sempre nel 1992 ha duettato con Luciano Pavarotti in Miserere e ideato il gala di beneficenza Pavarotti & Associates. Negli ultimi due anni è stato protagonista dell’importante show-evento con Eric Clapton al Waldbühne di Berlino, ha aperto per la seconda volta nella sua carriera il concerto dei Rolling Stones alla Veltins-Area di Gelsenkirchen (Germania), è stato in Nord Europa e in America in tour con Andrea Bocelli ed è stato ospite a sorpresa sul palco dei Coldplay allo Stadio San Siro di Milano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here