Vampiri, guerra e l’omaggio a Miyazaki. Ecco le nuove uscite al cinema per i giorni di Ferragosto

0
67
vampiri,-guerra-e-l’omaggio-a-miyazaki.-ecco-le-nuove-uscite-al-cinema-per-i-giorni-di-ferragosto

Il weekend di Ferragosto riserva soltanto tre anteprime a chi cerca novità e spettacolo nelle sale, fortunatamente ancora presidiate dai successi del momento tra cui, a sorpresa, Shark 2. È come se l’esercizio tirasse un profondo respiro in attesa di tuffarsi nelle novità annunciate dai titoli della Mostra di Venezia. Per chi ama sorprendersi ecco comunque tre titoli d’interesse.

Demeter, il risveglio di Dracula di André Vredal. Regista norvegese, solid internazionale, linea produttiva horror destinata ai più giovani (ma, curiosamente portata in sala da 01 Distribution) e un grande classico della paura dietro le spalle. Demeter è infatti il nome della nave che trasporta in gran segreto 24 casse senza intestazione dai porti russi fino in Gran Bretagna. Il misterioso proprietario della spedizione parte dalla Carpazia e, nel cuore della notte, individua le sue prede nell’equipaggio. Lo spunto viene da un capitolo del Dracula di Bram Stoker e, all’arrivo, sulla nave non c’è più nessuno vivo, salvo il “Nosferatu”, il “Mai morto”. La regia si ingegna advert attualizzare la paura, ma non ce n’è gran bisogno perché il malvagio Conte trionfa una volta ancora.

Il giuramento di Pamfir di Dmytro Sukholytkyy-Sobchuk. Dramma contemporaneo uscito dalla fucina del cinema ucraino e miracolosamente sopravvissuto ai bombardamenti: il fonico riuscì a salvare il montaggio finale inviandolo all’estero appena in tempo. È la storia di un uomo che torna a casa dopo una lunga assenza e farebbe di tutto per la felicità del suo unico figlio. Purtroppo la ricerca dei soldi necessari passa per un ritorno al passato e per la frequentazione di compagnie che rischiano di condurre Pamfir a un destino più che pericoloso. Meritevole recupero della distribuzione Films Impressed dopo gli applausi di Cannes.

Il mio vicino Totoro di Hayao Miyazaki. Ancora un gradito ritorno, in versione restaurata, uno dei titoli più celebri del maestro giapponese. È la scoperta della natura e del suo grande protettore, Totoro, da parte di due ragazzine che assistono la madre ricoverata in ospedale lontano dalla metropoli. Quando il destino rischia di dividerle, una delle due chiede aiuto al guardiano della foresta per ritrovare la felicità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here