Francesco Motta: “Il mio è un lavoro da incoscienti. Carolina e mia mamma mi dicono se quello che canto si capisce”

0
94
francesco-motta:-“il-mio-e-un-lavoro-da-incoscienti.-carolina-e-mia-mamma-mi-dicono-se-quello-che-canto-si-capisce”

“’O cinema, ‘o cinema… vonno fa’ tutti quanti sto’ c… ‘e cinema…”. Giriamo la battuta che Paolo Sorrentino fa pronunciare a Enrico Capuano in È stata la mano di Dio a Francesco Motta, presente nel forged del movie di Davide Minella Cattiva coscienza (prodotto da Lucisano Media Group e Vison Distribution), ora nelle sale, in cui interpreta un musicista accanto a Francesco Scianna e Filippo Scicchitano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here