Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti

0
14
le-pagelle-della-finale-di-eurovision-2024.-ecco-i-nostri-voti

Dopo le due semifinali, dove non sono mancati musica, effetti speciali e colpi di scena, l’Eurovision Track Contest 2024 si appresta al gran finale: venticinque i concorrenti che stasera, sabato 11 maggio, in diretta dalla svedese Malmö Area di Malmö si sfidano a colpi di observe per raggiungere il gradino più alto del podio e diventare campioni dell’edizione 2024.

1 – Svezia, Marcus & Martinus – Unforgettable. Voto: 7

213152619 439b78f6 ded1 4fae be8a 6265b259af6d - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(reuters)

Tocca ai fratelli Marcus e Martinus aprire le danze con Unforgettable che è comunque una grande produzione elettropop, pronta per il mercato internazionale. A 9 anni già primi in classifica in Norvegia, poi la vittoria in un pageant per ragazzi nel 2012. In un mercato comunque non enorme, vantano 1 miliardo e mezzo di streams, un’autorità nei paesi scandinavi.

2 – Ucraina, Alyona Alyona & Jerry Heil – Teresa & Maria. Voto: 6

214506043 99a11870 fd21 4937 8fbc f9baeeb3fa3e - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti

Due degli artisti più famosi del loro paese alla prima collaborazione. Pezzo tradizionale ma anche un inserto hip hop per un pezzo che parla di Madre Teresa di Calcutta e della vergine Maria, una preghiera mentre i traccianti sullo schermo in fondo ricordano tanto i bombardamenti di oggi nel loro paese.

3 – Germania, Isaak – All the time on the run. Voto: 6

Pezzo ben costruito ma per vincere non basta un ritornello. Isaak ha da sempre la passione della musica ma praticamente è al suo debutto: ha iniziato come musicista di strada a 12 anni, poi la vittoria nel programma television “Present your expertise”.

4 – Lussemburgo, Tali – Fighter. Voto: 6

Con un pezzo prodotto per lei da Dardust, Dario Faini, lo stesso del brano di Angelina Mango, Tali riporta in gara dopo più di 30 anni il Lussemburgo. Intanto lavora al suo primo album con la band Blue Stripes, dopo l’EP del 2021 Lose you. Personaggio complesso e internazionale ha recitato nel movie indie Agua e a teatro nel ruolo di Deponine nei Miserabili.

5 – Israele, Eden Golan – Hurricane. Voto: 8

214501803 f7ffdddb bf19 4292 ad4f a5c1e4bd1ee6 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(reuters)

Al netto dei fischi che l’hanno raggiunta sia nelle show che nella diretta della finale, e al di là delle polemiche che si è trascinata, la canzone di Eden Golan è non solo ben scritta ma è interpretata in modo impeccabile. Grandissima voce.

6 – Lituania, Silvester Belt – Luktelk. Voto: 5

220154408 a6d30550 9bac 45f7 a039 6c9bd3cb4705 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(afp)

L’incrollabile sensazione del brano perfetto per fare attività fisica in palestra.

7 – Spagna, Nebulossa – Zorra. Voto: 5

215352460 1ec557cb dd21 43c3 8a3f 31c50644dcea - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(afp)

Synth pop duo da Alicante formato dalla cantante Mery Bas e Mark Dasousa al synth, il brano da settimane in classifica in Spagna. Tutti i gusti… Lei si racconta come una donna libera nel testo autobiografico. Ha iniziato la carriera dopo i 50 anni e vuole invitare tutti a superare le etichette per celebrare identità e bellezza. Premio al messaggio e al coraggio dei ballerini nelle spaccate acrobatiche.

8 – Estonia, 5minust x Puuluup – (Nendest) narkootikumidest ei tea me (küll) midagi. Voto: 6

Suonando con la tradizionale Talharpa in un pezzo ritmato e dal significato antiproibizionista. Lo chiamano zombie-folk, un genere inventato da loro forse dopo l’uso di sostanze ricreative. Voto appena sufficiente, ma per il messaggio (per la cronaca, il titolo rivolto alla polizia cube più o meno: Davvero, noi non ne sappiamo nulla di questa droga).

9 – Irlanda, Bambie Thug – Doomsday Blue. Voto: 5

222042349 484d9c2f add3 4d21 a3dc 1aacd7f3f8d4 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti

E’ tutta finzione, d’accordo, ma Bambie Thug n versione lucifero fa accapponare la pelle… e poi quegli urli nel cerchio diabolico, quel crown the witch, incorona la strega, alla positive… Pare sia un’ode alla queer neighborhood, ma scusandoci per i limiti ci sfugge completamente il nesso. E poi il pezzo è brutto.

10 – Lettonia, Dons – Hole. Voto: 5

L’artista lettone più famoso da dieci anni a questa parte nel suo paese porta un pezzo lirico e ispirato ma senza molta presa né particolare emozione. A parte la sua.

11 – Grecia, Marina Satti – Zari. Voto: 7

Musica greca, araba e balcanica. Tradizione e modernità, come vuole a Eurovision, danza sirtaki, ritmo arabo, brano trascinante e ritmatissimo. Bel risultato.

12 – Regno Unito, Olly Alexander – Dizzy. Voto: 7

223118943 9e35cdf8 7ae0 4286 b8e1 2e8da8d6ffda - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti

Tanto per capire il tipo: Olly Alexander ha già portato album e singoli al primo posto in classifica nel regno Unito, vanta 6.5 miliardi di streams. La presa internazionale non può stupire più di tanto, l’effetto Mika però è forte, manca forse un pizzico di originalità.

13 – Norvegia, Gate – Ulveham. Voto: 5

Chissà cosa spinga tanti artisti del nord europa a cantare su uno scoglio. Lo fa anche Gåte per raccontare una storia drammatica, suoni cupi il pezzo però si perde nella nebbia della scenografia, mai un’apertura coinvolgente.

14 – Italia, Angelina Mango – La noia. Voto: 7

231942155 232cf994 5cff 410d 8a17 063f2adb4997 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(afp)

L’effetto cumbia suona esotico anche per il pubblico straniero ma Angelina Mango aggiunge quella passione che la fa tornare tipicamente italiana anche in una scenografia sovrabbondante come quella pensata per questo palco.

15 – Serbia, Teya Dora – Ramonda. Voto: 5

Voce potente per un pezzo malinconico ma ben interpretato. Manca forse un gancio, uno qualsiasi.

16 – Finlandia, Windows95man – No Guidelines! Voto: 4

223603263 b9f0b133 6889 477c a4d5 9cb8a7555659 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(reuters)

Pezzo astruso come l’uovo che si schiude e lui ne esce seminudo con sandali e calzini. Perché?

17 – Portogallo, Iolanda – Grito. Voto: 8

Forse l’incontro più bello tra veste elettronica e suoni tradizionali. Lei poi ha una voce molto bella e grandi doti interpretative.

18 – Armenia, Ladaniva, Jako: voto 6

La band ovviamente in playback, nel pezzo tradizionale suona anche una balalaika. Tradizionale il vestito ma in minigonna.

19 – Cipro, Silia Kapsis, Liar: 5

Elettronica ma è quasi solo ritmo. A disegnare la melodia è rimasta solo la voce.

20 – Svizzera, Nemo, The code: voto 6

Nemo il pesciolino svizzero non sa soltanto stare in equilibrio su un’antenna rotante, ha portato un pezzo molto furbo e dall’inciso contagioso.

21 – Slovenia, Raiven, Veronika: voto 4

231852395 a46b581c 6a61 45c8 ad3d c1ece465c54d - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(afp)

L’effetto nudo della tutina aiuta ma non basta. E poi sul finale quell’urlo è davvero insopportabile.

22 – Croazia, Child Lasagna, Rim Tim Tagi Dim: voto 5

231839847 444c30c1 db3c 4850 aa87 67b38d1f7487 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti

Datemi una sequenza ritmica e conquisterò il mondo. L’effetto imitazione del ritmo è una cosa ancestrale, non si riesce a fermarsi, il pubblico dell’Eurovision poi è predisposto da sempre al trascinamento. Quindi Child Lasagna, che è furbo e recupera pure i cori anni 80, conquisterà il mondo, e forse anche l’Eurovision. Per noi però resta 5.

23 – Georgia, Nutza buzaladze, Firefighter: voto 5

La canzone non c’è, Nutza propone un balletto tra fuoco e fiamme e allora si capisce perché ha voluto un pompiere pronto all’intervento nel titolo.

24 – Francia, Slimane, Mon Amour: voto 8

il pezzo cresce, prova vocale che strappa gli applausi.

25 – Austria, Kaleen, We are going to rave: voto 5

231907456 86b3a454 c583 4aa8 bc06 3836378090f1 - Le pagelle della finale di Eurovision 2024. Ecco i nostri voti
(reuters)

Si presenta con il cappotto che a queste latitudini non si può mai dire, sotto solo un physique argentato: coreografie audaci con passaggi acrobatici per un rave commerciale: applausi al coraggio su tutto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here