‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

0
16
‘il-regno-del-pianeta-delle-scimmie’,-la-saga-continua-con-l’epico-viaggio-di-noa

Sono passate molte generazioni dalla morte di Cesare, lo scimpanzé fondatore della società di scimmie intelligenti. Le scimmie sono la specie dominante e gli umani sono costretti a vivere nell’ombra. In questo arco di tempo (volutamente vago), moltissime società di scimmie various tra di loro sono emerse dall’oasi in cui questa sorta di Che Guevara (gli sceneggiatori si ispirarono al rivoluzionario argentino per tratteggiare il personaggio di Cesare) condusse la sua colonia prima di morire.

Tuttavia ci sono dei clan che non hanno mai sentito parlare di lui e della sua storia come quello di cui fa parte il giovane scimpanzé Noa. Dopo un improvviso attacco da parte di un clan guidato da Proximus Caesar, una scimmia di Bili che ha distorto gli insegnamenti di Cesare, i membri del clan di Noa vengono ridotti in schiavitù e, nella sua avventura per salvarli, Noa unisce le forze con Raka, un orango ex membro del clan di Proximus, e Mae, una ragazza umana.

Per la giovane scimmia sarà un viaggio straziante, che la porterà a mettere in discussione tutto ciò che conosceva sul passato e a fare scelte che definiranno un futuro sia per le scimmie che per gli umani.

Cinema, da uomo a scimmia in un minuto: il potere degli effetti speciali

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Il quarto capitolo della serie reboot

È questo, in breve, la cornice entro la quale si muove Il regno del pianeta delle scimmie (Kingdom of the planet of the apes), diretto da Wes Ball, dall’8 maggio nelle sale italiane. Il movie, sequel di The battle – Il pianeta delle scimmie (del 2017), è il quarto capitolo della serie reboot de Il pianeta delle scimmie, tratta dall’omonimo romanzo di fantascienza del 1963 di Pierre Boulle e decimo movie da quando, per la prima volta, nel 1968 Charlton Heston, nei panni dell’astronauta George Taylor sbarcava sullo sconosciuto Pianeta delle scimmie.

‘Il regno del pianeta delle scimmie’ – trailer

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Con gli occhi di un bimbo

“Sembrava un’epopea storica”, racconta il regista che da bambino ricevette la cassetta del movie che ha dato inizio alla saga. “Questo astronauta viaggiava nel tempo e si ritrovava in un mondo che sembrava quasi medievale, popolato da queste scimmie: fu il primo movie di fantascienza che vidi. La rivelazione alla high quality del movie period un’concept sconvolgente, che diede inizio alla mia fascinazione per la high quality del mondo”.

La trasformazione: da uomo a scimmia grazie al trucco

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Il rifiuto

Il regista, che ha all’attivo il successo ottenuto dalla trilogia di Maze Runner, nel 2019, ha ricevuto per la prima volta la proposta di ravvivare il franchise scimmiesco, ma inizialmente non period interessato. “La verità è che la mia prima risposta è stata ‘assolutamente no’”, ammette Ball. “Come avrei potuto proseguire la storia degli ultimi tre movie? Non ero interessato a raccontare le avventure del figlio di Cesare, anche se sarebbe sicuramente una storia grandiosa. Allo stesso tempo, non volevo abbandonare ciò che Rupert Wyatt e Matt Reeves avevano creato con la trilogia di Cesare. Avevano diretto dei movie fenomenali”.

Caesar e gli altri: chi si nasconde dietro agli scimmioni

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

L’concept

Tuttavia, una settimana dopo, un’concept ha iniziato a prendere forma nella mente di Ball. Period un’concept che lo ha immediatamente stimolato: una storia ambientata centinaia di anni dopo la morte di Cesare, avvenuta in The Struggle – Il pianeta delle scimmie. “Period la storia di una giovane scimmia ingenua che non sa nulla del mondo esterno, un mondo in cui Cesare è divenuto una leggenda”, spiega Ball. “Se negli ultimi tre movie le scimmie erano nell’età della pietra, ora stanno entrando nell’età del bronzo. Iniziamo a vedere various tradition che si sviluppano all’interno di ciascun clan. Vediamo ciò che è accaduto al mondo che è stato abbandonato, ciò che si eroso con l’assenza dell’umanità”.

103225502 8758ea01 f195 4b0a 969e 64f023cd5c95 - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Gli elementi del idea

Una sequenza d’apertura visivamente spettacolare, in cui Noa – la giovane scimmia al centro della storia – scala un’enorme struttura coperta di vegetazione per prendere un uovo d’aquila: questo period il secondo elemento del idea di Ball. “Il terzo elemento period un avversario per Noa”, prosegue, “un personaggio che nella sceneggiatura è diventato Proximus Cesare. Questo antagonista sa tutto sul mondo che c’period prima e vuole recuperarne dei reperti per costruire un regno in cui le scimmie più avanzate hanno la supremazia”. Un mondo nel quale, gli esseri umani – salvo uncommon eccezioni – non ci sono più.

“Un movie di Kurosawa con le scimmie”

“Ricordo che Josh (Friedman, uno degli sceneggiatori ndr.) mi ha detto ‘Vuoi realizzare un movie di Kurosawa con le scimmie’”, racconta ancora il regista. “In un certo senso, il movie è proprio questo. L’epica avventura di un personaggio che incontra molteplici punti di vista mentre scopre il mondo che lo circonda, la storia delle scimmie, la storia degli umani e il rapporto che intercorreva tra queste due specie”.

103228092 a335f8f8 0af7 408a bc29 fad3d93bb652 - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Il processo di scoperta

Mentre la storia di The Struggle period simile a quella di Mosè con Cesare, un chief con il peso del mondo sulle spalle, che soffriva per il suo popolo e lo conduceva alla terra promessa, questo movie parla del processo di scoperta. Un racconto di formazione e – allo stesso tempo – un’avventura ambientata in un universo evoluto, dove le ultime tracce del mondo umano decadono e la natura si riappropria della Terra.

Il forged

Il regno del pianeta delle scimmie è interpretato da Owen Teague, Freya Allan, Kevin Durand, Peter Macon e William H. Macy.

La sceneggiatura è di Josh Friedman, Rick Jaffa e Amanda Silver e Patrick Aison (Prey), basata sui personaggi creati da Rick Jaffa e Amanda Silver.

Il movie è prodotto da Wes Ball, Joe Hartwick Jr., Rick Jaffa, Amanda Silver e Jason Reed, mentre Peter Chernin e Jenno Topping sono i produttori esecutivi.

La saga

103229812 b200ebb0 b278 4c59 a074 deffc76abf13 - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Il pianeta delle scimmie (1968) regia di Franklin J. Schaffner con Charlton Heston

L’altra faccia del pianeta delle scimmie (1970) regia di Ted Publish con Charlton Heston

Fuga dal pianeta delle scimmie (1971) regia di Don Taylor con Roddy McDowall

1999: conquista della Terra (1972) regia di J. Lee Thompson con Roddy McDowall

Anno 2670 – Ultimo atto (1973) regia di J. Lee Thompson con Roddy McDowall

103243310 36d7f143 ca31 497d 8a90 f89c26dd64ec - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

Planet of the Apes – Il pianeta delle scimmie (2001) remake diretto da Tim Burton con Mark Wahlberg

103231451 bcf8b03c e414 464e b843 9c15c037be8c - ‘Il regno del pianeta delle scimmie’, la saga continua con l’epico viaggio di Noa

L’alba del pianeta delle scimmie (2011) prequel e reboot della serie originale, regia di Rupert Wyatt con James Franco

Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie (2014) regia di Matt Reeves con James Franco, Andy Serkis

The Struggle – Il pianeta delle scimmie (2017) regia di Matt Reeves con Andy Serkis

Il regno del pianeta delle scimmie (2024) regia di Wes Ball con Owen Teague

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here