Madonna, il trionfo di Copacabana. “La storia della mia vita, quella di una donna coraggiosa”, L’omaggio alla Queer Nation, “a tutti quelli che lottano per la libertà e l’amore”

0
16
madonna,-il-trionfo-di-copacabana.-“la-storia-della-mia-vita,-quella-di-una-donna-coraggiosa”,-l’omaggio-alla-queer-nation,-“a-tutti-quelli-che-lottano-per-la-liberta-e-l’amore”

Davanti a un pubblico di oltre un milione e mezzo di persone Madonna ha trasformato la spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro nel suo personale teatro dove mettere in scena in forma di musical la ricostruzione dei suoi quarant’anni di carriera. “La storia della mia vita, la storia di una donna coraggiosa, un po’ naif, idealista e a volte ridicola arrivata dal Michigan a New York 40 anni fa con un sogno e appena 35 dollari in tasca”, ha detto rivolgendosi al pubblico in delirio, cosciente di partecipare all’ultima tappa del The Celebration Tour, già considerato il più grande concerto della storia dell’artista statunitense.

112952576 9e8ff912 81b5 4469 99e9 6d51dce15f6c - Madonna, il trionfo di Copacabana. “La storia della mia vita, quella di una donna coraggiosa”, L’omaggio alla Queer Nation, “a tutti quelli che lottano per la libertà e l’amore”
(afp)

I grandi schermi al led affiancati da un articolato gioco di luci hanno regalato un grande impatto visivo a tutto lo spettacolo. Con la musica affidata a basi preregistrate, sono stati i corpi a occupare lo spazio. Molta danza e coreografie articolate in una efficiency energica della show-woman in cui non sono mancate provocazioni e trasgressioni grazie all’interazione sensuale con i ballerini, tra allusioni sessuali, scene erotiche e baci appassionati che hanno scatenato i fan.

112926239 4e588de7 800d 4b81 90b7 46e76a7d6fea - Madonna, il trionfo di Copacabana. “La storia della mia vita, quella di una donna coraggiosa”, L’omaggio alla Queer Nation, “a tutti quelli che lottano per la libertà e l’amore”
(afp)

La ballad Dwell to inform ha fatto da colonna sonora a una parentesi più intimista in cui la cantante ha omaggiato amici e personaggi famosi – tra cui i brasiliani Renato Russo e Cazuza – morti di Aids. Un richiamo al 1989 quando Madonna decise di includere nel libretto dell’album Like a prayer un riferimento all’Aids in un’epoca in cui parlare dell’epidemia di Hiv period ancora un tabù.

Allegorie e riferimenti dissacranti verso la religione hanno attraversato il palco durante la efficiency di Like a prayer, seguita da Erotica, Justify My Love, Hung Up e Unhealthy Lady, in cui la regina del pop è stata accompagnata al pianoforte dalla figlia Mercy James di 18 anni.

112934468 c8b8155e efa8 4a73 ae33 032b1b1b3346 - Madonna, il trionfo di Copacabana. “La storia della mia vita, quella di una donna coraggiosa”, L’omaggio alla Queer Nation, “a tutti quelli che lottano per la libertà e l’amore”
(afp)

Gli eventi mondani della comunità Lgbt della New York degli anni 80 – ispirazione per il lavoro di Madonna – sono stati ricordati nel blocco composto da Human Nature e Loopy for You in cui Madonna ha celebrato agli attivisti della Queer Nation “che sono stati sempre lì per me”, aggiungendo un ringraziamento a “tutti quelli che lottano e rischiano per la libertà e l’amore”. “Non abbiate paura, lotterò per voi fino al giorno in cui morirò”, ha aggiunto.

E’ toccato alla figlia undicenne Ester Ciccone voltare la pagina del racconto in musica con un intervento di Dj-set seguito da Human Nature e Loopy for You e Vogue, durante la quale ha fatto la sua apparizione sul palco la stella internazionale del funk carioca Anitta.

112944981 c506defe e131 439f 9e44 dcf81836d816 - Madonna, il trionfo di Copacabana. “La storia della mia vita, quella di una donna coraggiosa”, L’omaggio alla Queer Nation, “a tutti quelli che lottano per la libertà e l’amore”
(afp)

A infiammare nuovamente il pubblico è stato il successo La Isla Bonita seguito da Do not inform me, con Madonna accompagnata dal figlio David Banda alla chitarra. Con immagini di favelas proiettate sugli schermi e l’arrivo sul palco dell’istrionico cantante drag-queen Pabllo Vittar la hit Music è stata rivisitata a ritmo di samba grazie alla partecipazione di un gruppo di giovanissimi percussionisti delle scuole di samba della città.

112944981 c506defe e131 439f 9e44 dcf81836d816 - Madonna, il trionfo di Copacabana. “La storia della mia vita, quella di una donna coraggiosa”, L’omaggio alla Queer Nation, “a tutti quelli che lottano per la libertà e l’amore”
(afp)

Nel finale Madonna ha eseguito un omaggio a Michael Jackson cantando Billie Jean con all’interno una citazione di Like a Virgin prima concludere il concerto con Celebration.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here