Lizzo non si ritira: “Non rinuncerò alla musica, gioia della mia vita”

0
10
lizzo-non-si-ritira:-“non-rinuncero-alla-musica,-gioia-della-mia-vita”

Lizzo fa un passo indietro: dopo aver scritto sui social di essere stanca degli attacchi per il suo aspetto fisico e per le accuse rivoltele da alcune ballerine ed aver fatto intendere di voler smettere la sua attività artistica, la cantante ha chiarito in un publish su Instagram di non avere intenzione di abbandonare le scene.

“Quando dico che smetto, intendo dire che smetto di prestare attenzione all’energia negativa”, ha chiarito in un video, “non rinuncerò alla gioia della mia vita, ovvero fare musica che unisce le persone”. E ha continuato: “So di non essere sola. Non sono certo sono l’unica persona che sta sperimentando le voci destructive che sembrano essere più forti di quelle constructive. Se solo potessi dare a una persona l’ispirazione o la motivazione per difendersi e dire che, se smetterà di lasciare vincere le persone destructive, i commenti negativi vinceranno. Poi ho fatto anche più di quanto avrei potuto sperare… continuerò advert andare avanti, continuerò a essere me stessa”.

100216243 8e90148b 61c3 48af 9a3e a3944bc5c01c - Lizzo non si ritira: “Non rinuncerò alla musica, gioia della mia vita”

Il publish fa seguito a un altro del 29 marzo in cui la cantante, il cui vero nome è Melissa Jefferson, affermava di essere stanca di “essere trascinata da tutti nella mia vita e su Web” e di essere costantemente oggetto di battute sul suo aspetto.

Tutto quello che voglio è fare musica, rendere felici le persone e aiutare il mondo a essere un po’ migliore di come l’ho trovato. Ma comincio a pensare che il mondo non mi voglia”, si leggeva nel publish. “Il mio personaggio viene preso di mira da persone che non mi conoscono e che mancano di rispetto al mio nome. Non ho firmato per questa merda. Ho smesso”.

La cantante vincitrice del Grammy period stata accusata di creare un ambiente di lavoro “ostile”, inclusi episodi di physique shaming e razzismo da Arianna Davis, Crystal Williams e Noelle Rodriguez, che fanno parte parte della sua crew.

Da quando Lizzo ha raggiunto il grande pubblico, alla nice degli anni 2010, grazie a singoli come Juice e Good as Hell, il suo fisico e la scelta di indossare abiti succinti l’hanno resa un’eroina del movimento body-positivity ma anche oggetto di commenti odiosi e sessisti.

Lizzo e il suo exercise che zittisce i bodyshamer: “Pensate al vostro corpo”

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - Lizzo non si ritira: “Non rinuncerò alla musica, gioia della mia vita”

Nel maggio 2023, Lizzo ha bloccato il suo account Twitter e ha minacciato di lasciare l’industria musicale in mezzo a un’ondata di commenti di physique shaming che speculavano sulla sua dieta affermando che avrebbe evitato di perdere peso perché non sarebbe stato vantaggioso per il suo model. Lizzo aveva mostrato apprezzamento per un publish su Instagram che la mostrava sul palco con in mano un cartello che diceva: “Mi dispiace che la gente su Twitter faccia schifo. Sei bella e speciale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here