Franco Califano, l’inedito ritrovato: esce ‘Serenata a Roma’ con la voce del Califfo grazie all’intelligenza artificiale

0
15
franco-califano,-l’inedito-ritrovato:-esce-‘serenata-a-roma’-con-la-voce-del-califfo-grazie-all’intelligenza-artificiale

Il 30 marzo, esattamente a 11 anni alla scomparsa di Franco Califano, Azzurra Music pubblica su vinile 45 giri e sulle piattaforme digitali il singolo Serenata a Roma (scritta da Califano – Del Giudice – Zeppieri). È una canzone inedita, interamente cantata dal cantautore grazie al recupero – reso oggi possibile con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale – della sua voce originale, estrapolata da una vecchia audiocassetta di inizio anni 80, custodita gelosamente da Frank Del Giudice: un classico “provino” registrato in casa.

Il brano ritrovato ha ripreso vita grazie al lavoro dell’Intelligenza Artificiale, che ha saputo ricostruire attorno alla voce ritrovata del Califfo anche le frasi di testo che mancavano, imparando e leggendo dallo spartito – attraverso le istruzioni dettate dall’esempio della voce e delle notice esistenti – le parti che non ancora erano state scritte e cantate.

Il processo lavorativo è stato suggerito dal risultato di Now and Then, l’iniziativa realizzata dai Beatles quando Paul McCartney (su enter di Yoko Ono) è riuscito a ricavare la sorgente di voce di John Lennon da una musicassetta quasi risalente allo stesso periodo di quella del Califfo.

Una curiosità: il testo del Califfo appare oggi profetico anche considerando – a due mesi dall’addio a Sandra Milo – l’omaggio che Franco le ha dedicato attraverso una tenera citazione e un velo di nostalgia. Serenata a Roma anticipa di alcuni mesi l’uscita del quantity 2 del progetto Sarò Franco, canzoni inedite di Califano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here