‘Quarto potere’, torna al cinema il capolavoro senza tempo di Orson Welles

0
25
‘quarto-potere’,-torna-al-cinema-il-capolavoro-senza-tempo-di-orson-welles

Sono passati oltre 80 anni da quando Quarto potere arrivò nelle sale statunitensi eppure la riflessione di Orson Welles sull’enorme impatto dei media sull’opinione pubblica è più attuale che mai. Oltre a essere considerato uno dei capolavori della storia del cinema (secondo l’American Movie Institute, la rivista cinematografica Sight & Sound e la Bbc è il miglior movie statunitense di sempre), l’esordio di Welles alla regia è da decenni spunto di riflessione sul potere dei giornali nella società, ma oggi è facile estendere le considerazioni anche alla comunicazione digitale e in particolare ai social community.

È anche questo lo spunto che riporta il movie sul grande schermo, in un anno in cui 2 miliardi di persone in 76 Paesi, Stati Uniti compresi, saranno chiamati alle urne. In Italia Quarto potere torna in sala dal 24 marzo grazie a I Marvel Classics, la divisione di I Marvel Footage dedicata alla riscoperta dei classici d’autore. Si tratta di una copia restaurata e rimasterizzata, che sarà disponibile nei cinema solo in versione originale, sottotitolata in collaborazione con Unipol Biografilm Assortment. Un’occasione imperdibile per rivivere o scoprire una vera pietra miliare del cinema, uscita per la prima volta negli Stati Uniti il primo maggio 1941 (gli italiani invece, a causa della Seconda guerra mondiale, dovettero aspettare fino al 1948).

“Quarto Potere” torna al cinema in versione restaurata: la clip in esclusiva sul nuovo corso dell’Inquirer

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - ‘Quarto potere’, torna al cinema il capolavoro senza tempo di Orson Welles

Citizen Kane (questo il titolo originale di Quarto potere) è il racconto della vita del magnate dell’editoria statunitense Charles Foster Kane, morto completamente solo nella sua lussuosa residenza, Xanadu: la sua infanzia povera, l’arrivo di una ricca eredità che gli cambia la vita, la carriera nel giornalismo che lo porta a controllare ben 37 testate e svariate emittenti radiofoniche, i matrimoni, gli scandali che troncano la sua avanzata verso la presidenza degli Stati Uniti. I fatti però, e questa fu una piccola rivoluzione, non sono raccontati né in ordine cronologico né con oggettività. Orson Welles che, a 25 anni, oltre a vestire i panni del protagonista, scrisse, diresse e produsse il movie, decise di ricostruire la storia di Kane attraverso i ricordi di chi lo aveva conosciuto: ognuno ha la propria opinione sul magnate e questo naturalmente influenza la narrazione.

111613044 603c868e d0ed 43bc 9688 172642a15906 - ‘Quarto potere’, torna al cinema il capolavoro senza tempo di Orson Welles

Quarto potere è impostato come una grande inchiesta giornalistica, costruita con cinegiornali, flashback e salti temporali, ma anche con l’aperta ammissione che non sarà possibile conoscere la verità su Charles Foster Kane, perché ogni testimone sembra aver conosciuto un uomo diverso e ognuno ha la sua di verità. Questi elementi sono rafforzati da un utilizzo incredibilmente moderno della macchina da presa, che sottolinea un ulteriore punto di vista, quello del regista, che nota dettagli sfuggiti a tutti gli altri. Il più importante, ovviamente, è il misterioso significato dell’ultima parola detta in punto di morte da Kane, “Rosebud” (nella traduzione italiana “Rosabella”).

Una serie di scelte revolutionary per l’epoca che, se da una parte portarono le lodi della critica, non convinsero gli spettatori del tempo. Inoltre l’aspra guerra al movie messa in piedi da William Randolph Hearst contribuì fortemente al mancato successo commerciale. Com’è noto, Welles si ispirò proprio al noto editore americano per il suo Charles Foster Kane e Hearst impedì che il movie venisse anche solo menzionato da tutti i giornali e le radio di sua proprietà.

111619694 31f410cb e405 474f b297 241e4cc6a1ba - ‘Quarto potere’, torna al cinema il capolavoro senza tempo di Orson Welles

Oggi, a distanza di oltre 80 anni, Hearst è un ricordo lontano, ma in Kane è facile rivedere tanti personaggi della nostra contemporaneità. Il giornalismo scandalistico che calpesta la deontologia professionale pur di vendere e il tentativo di creare un monopolio dell’informazione sono elementi tornati molte volte nel corso degli ultimi decenni e che possiamo ritrovare, anche nell’period in cui le pretend information sono veicolate da put up e video sui social community, in questo o quel personaggio di spicco.

143156547 50bed929 1e39 462c 872b bbc1d6c0a718 - ‘Quarto potere’, torna al cinema il capolavoro senza tempo di Orson Welles

Candidato a nove premi Oscar e vincitore di quello per la sceneggiatura originale (scritta dallo stesso Orson Welles insieme a Herman J. Mankiewicz), Quarto potere non è solo un capolavoro del cinema ma anche, e soprattutto, una critica sempre attuale all’ambizione sfrenata che allontana dalla vita ciò che davvero conta e alla positive lascia soli e pieni di rimpianti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here