Massimo Giletti, il ritorno su Rai 1 con ‘La television fa 70’

0
23
massimo-giletti,-il-ritorno-su-rai-1-con-‘la-television-fa-70’

A volte ritornano, e mai frase fu più adatta per descrivere Massimo Giletti e il suo rincasare in Rai: dopo sette anni il conduttore torna infatti al timone dello present La television fa 70, in onda mercoledì 28 febbraio alle 21.30 su Rai 1.

110728843 9c832f0c d64e 4dc8 bf8d 1c5a00d1c2d7 - Massimo Giletti, il ritorno su Rai 1 con ‘La television fa 70’

L’addio alla Rai nel 2017

Correva l’anno 2017 quando, dopo una carriera nata e cresciuta tra le mura della television di Stato, il conduttore lasciava mamma Rai e il programma L’enviornment per approdare a La7 con Non è l’enviornment. Dopo trasmissioni come Mixer, Mezzogiorno in famiglia, Sommettiamo che…?, I fatti vostri, Casa Raiuno, Beato tra le donne, Domenica in e lo Zecchino d’Oro, tutto rigorosamente a marchio Rai, la carriera di Giletti si period infatti spostata in altri lidi: “È stato inevitabile uscire dalla Rai e provare tristezza – aveva dichiarato all’epoca – anzi, molta amarezza perché è casa mia”. Un addio che non period passato inosservato e che, soprattutto, non period avvenuto in silenzio: richieste di dedicarsi al varietà, informazione ritenuta troppo urlata e spettacolarizzata e presunte scaramucce politiche le motivazioni alla base di questo trasloco, riassunte dal diretto interessante con un “Davo fastidio a chi pensava io alimentassi l’antisistema”.

201525669 aed16448 5fe5 44ef 9ae4 158ecbf94399 - Massimo Giletti, il ritorno su Rai 1 con ‘La television fa 70’
(agf)

‘Non è l’enviornment’ chiuso per “costi insostenibili”

In quasi quarant’anni di carriera, effettivamente, Giletti qualche fastidio l’ha creato. Non è l’enviornment il titolo del programma condotto felicemente su La7 dopo la partenza da viale Mazzini ma, dopo sei anni, anche qui un abbandono improvviso e, advert aprile 2023, la notizia della cancellazione del speak: un copione molto simile al precedente, con numerose ipotesi sul perché, smentite e polemiche. Tante polemiche, nelle quali period intervenuto direttamente anche il proprietario della rete, Urbano Cairo, che aveva specificato come la motivazione non fosse da riscontrare nell’ospitata di Salvatore Baiardo (una delle supposizioni più gettonate dell’epoca), bensì nei costi di produzione: “Giletti ha condotto in sei anni 194 puntate di Non è l’enviornment, dove ha potuto trattare in totale libertà tutti gli argomenti che ha voluto, inclusi quelli relativi alla mafia sulla quale ha fatto molte puntate con tutti gli ospiti che ha voluto invitare – quanto riportato da Cairo – va detto che, nell’ultimo biennio, i costi della trasmissione erano diventati insostenibili. Ho deciso di chiudere prima, parlandone con l’amministratore delegato e il direttore di rete, senza l’ingerenza di nessuno. La motivazione è solo editoriale”.

201522725 58f9f569 18da 4f27 99bb 369098c5199b - Massimo Giletti, il ritorno su Rai 1 con ‘La television fa 70’
(agf)

“Parlerò quando l’anima avrà cucito le ferite”

“Ho le spalle larghe, sono passato attraverso epurazioni forzate, lotte durissime per andare in onda e parlare di certi temi, ma non ho mai abdicato alla mia dignità” quanto espresso invece in merito da Giletti che, in un’altra occasione, aveva aggiunto come “verrà il giorno in cui deciderò di parlare, ma lo farò quando l’anima avrà cucito le ferite”. Advert aggiungere ulteriore benzina sul fuoco ci aveva quindi pensato Sandra Amurri, giornalista della trasmissione: “Mi chiedo: c’è davvero qualcuno disposto a credere che la ragione di una story decisione della rete possa essere dipesa dal pagamento di Baiardo per le sue partecipazioni al programma? E non sia, invece, scaturita dal susseguirsi di inchieste su fatti di mafia-politica-servizi deviati-massoneria, già in parte noti ma prevalentemente solo agli addetti ai lavori? E, aggiungo, non sia invece scaturita dalle inchieste in cantiere su altre verità nascoste sui cosiddetti ‘intoccabili’?”. Materiale che scotta, insomma, e che sarebbe volutamente stato insabbiato.

115809210 ae8ccbe7 f17d 4955 bc54 e9b1eccc8896 - Massimo Giletti, il ritorno su Rai 1 con ‘La television fa 70’

Il ritorno in Rai: “È sempre stata casa mia”

Quale che sia la verità, comunque, del doman di Giletti sembrava non esservi certezza… Fino all’annuncio del suo grande ritorno a “casa”: “La Rai è sempre stata casa mia, è un grande amore vero e nel futuro vediamo quello che si potrà fare” aveva infatti ammesso dopo tutte queste tribolazioni e, oggi, il conduttore torna in onda con un programma dedicato proprio alle celebrazioni per i 70 anni della television, pubblicizzato dal diretto interessato anche dal palco del settantaquattresimo Competition di Sanremo: “I vertici mi hanno chiesto che idee avevo e il mio progetto è piaciuto” ha dichiarato, ed ecco allora che con documenti storici, ospiti, riflessioni e momenti di spettacolo, con un’orchestra dal vivo per una serata speciale dedicata ai 70 anni della televisione italiana, Massimo Giletti affronterà le tematiche, i personaggi e gli eventi televisivi che hanno influenzato, commentato, talvolta modificato la sensibilità del pubblico italiano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here