Angelina Mango da brividi canta la canzone del papà. E sul palco le lacrime si trattengono a stento

0
12
angelina-mango-da-brividi-canta-la-canzone-del-papa.-e-sul-palco-le-lacrime-si-trattengono-a-stento

Standing ovation e commozione all’Ariston per l’esibizione di Angelina Mango, che ha reso omaggio a papà Pino con La rondine, accompagnata dal quartetto d’archi dell’Orchestra di Roma.

E’ stato l’applauso più lungo e intenso finora quello per la splendida interpretazione della canzone. Pino Mango è scomparso quando Angelina aveva 13 anni.

001531680 f07a94aa 91b1 4484 8554 0f5b21d53328 - Angelina Mango da brividi canta la canzone del papà. E sul palco le lacrime si trattengono a stento
(ansa)

“Pino, Pino” ha gridato la platea ricordando quella che Amadeus definisce “una delle più belle voci della musica italiana. Ci godiamo l’applauso perché facciamo fatica a parlare tutte e due per la commozione” cube il conduttore. Amadeus prima di salutare Angelina Mango ha detto “Lassù qualcuno ci ama”.

“Mamma mia, Angelina” è stato il commento di Lorella Cuccarini.

La giovane artista, visibilmente emozionata, ha ringraziato alla tremendous l’orchestra, il maestro e il fratello Giovanni.

Tempo prima di morire, Pino Mango aveva confidato a sua moglie Laura: “Cosa c’è di più bello che morire mentre fai musica davanti alla gente, e cioè mentre fai la cosa che ami di più?”. La figlia Angelina, stasera, lo ha fatto rivivere per milioni di fan e amanti della musica.

Angelina Mango è una delle favourite di questo pageant: è stata in testa alla prime 5 della terza serata.

Angelina: “Sanremo sta finendo e sento già la malinconia, vorrei che durasse un po’ di più”

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== - Angelina Mango da brividi canta la canzone del papà. E sul palco le lacrime si trattengono a stento

Il testo di “La rondine”

Ti vorrei, ti vorrei

Come sempre ti vorrei

Notte farà, mi penserai

Ma tu che ne sai dei sogni, mmh

Quelli son miei, non li vendo

Che ne sai, che ne sai

Chissà che mi scriverai

Forse un addio, o forse no

Ma tu che ne sai dei sogni, mmh

Nonostante tu sia

La mia rondine andata through

Sei il mio volo a metà

Sei il mio passo nel vuoto

Dove sei? Dove sei?

Dove sei? Dove sei? Dove sei?

Unico amore che rivivrei

Sai di vento del Nord

Sai di buono ma non di noi

Stessa luna a metà

Sei nel cielo sbagliato

Non lo so, non lo so

Quanto tempo ammazzerò

Mio libro mio, non ti leggerò

Baciandoti sulla bocca, mmh

Lo scriverò un’altra volta

Nonostante tu sia

La mia rondine andata through

Sei il mio volo a metà

Sei il mio passo nel vuoto

Dove sei? Dove sei?

Dove sei? Dove sei? Dove sei?

Unico amore che rivivrei

Sai di vento del Nord

Sai di buono ma non di noi

Stessa luna a metà

Sei nel cielo sbagliato

My love

Nonostante tu sia

La mia rondine andata through

Stessa luna a metà

Sei nel cielo sbagliato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here