Morto Aston ‘Household Man’ Barrett, bassista dei Wailers di Bob Marley

0
20
morto-aston-‘household-man’-barrett,-bassista-dei-wailers-di-bob-marley

Aston Barrett, il bassista della leggendaria band reggae Wailers, il gruppo di musicisti di Bob Marley, è morto all’età di 77 anni a Miami, in Florida. ‘Household Man’, come period conosciuto, period nato il 22 novembre 1946 ed period cresciuto nella capitale giamaicana di Kingston. Nell’annunciare la morte, la sua famiglia ha detto che Barrett aveva affrontato una “lunga battaglia medica” ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Il bassista è stato una figura chiave nella crescita del reggae. Ha suonato in quasi tutti gli album dei Wailers,ì oltre che per Burning Spear, Peter Tosh e molti altri artisti. In un put up pubblicato il 3 febbraio sui social media, il figlio di Barrett, Aston Barrett Jr, ha dichiarato: “Con il cuore più pesante, condividiamo la notizia della scomparsa del nostro amato Aston ‘Household Man’ Barrett dopo una lunga battaglia medica”.

Barrett è diventato famoso come membro degli Upsetters, la band di supporto del pioniere del reggae Lee ‘Scratch’ Perry. Nel 1974 period entrato a far parte della band di Bob Marley. Il suo lavoro al basso è una caratteristica fondamentale di molti successi dei Wailers, tra cui I shot the sheriff, Rise up stand up, Stir it up, Jamming, No lady, no cry e May you be love.

“La batteria è il battito del cuore e il basso è la spina dorsale”, aveva detto Aston Barrett in un’intervista. “Se il basso non è giusto, la musica avrà la schiena malandata, quindi sarà paralizzata”. Bob Marley morì di cancro all’età di 36 anni nel 1981. I Wailers hanno continuato a esibirsi, con numerosi cambi di formazione e vari cantanti che hanno preso il posto di Bob Marley.

Nel 2013 Barrett aveva dichiarato in un’intervista alla Bbc di aver avuto 23 figlie e 18 figli. “Sono un uomo di famiglia. Mi sono dotato di 41 figli”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here