Loredana Bertè, il ritorno a Sanremo con ‘Pazza’: “Oggi essere normali è la più grande trasgressione”

0
22
loredana-berte,-il-ritorno-a-sanremo-con-‘pazza’:-“oggi-essere-normali-e-la-piu-grande-trasgressione”

Se si pensa alla storia della musica italiana, impossibile non citare il nome di Loredana Bertè. Artista che non ha di certo bisogno di presentazioni, Bertè tornerà quest’anno in gara al Pageant di Sanremo per la dodicesima volta con Pazza. “È un genere un po’ autobiografico, parla di me – ha rivelato la cantante ai microfoni di RaiPlay – di solito io mi odio abbastanza, ma in questo momento mi amo, mi amo disperatamente”.

Nel 1986 la sua prima volta con Re e un pancione finto, un vero e proprio esordio da star. Nel 1988 è di nuovo sul palco con Io, poi di nuovo nel 1991 con In questa città, nel 1993 in coppia con la sorella Mia Martini e il brano Stiamo come stiamo, nel 1994 con Amici non ne ho e nel 1995 con Angeli & angeli. E poi di nuovo nel 1997 con Luna, nel 2002 con Dimmi che mi ami e nel 2008 con Musica e parole, finendo squalificata per plagio.

Nel 2012 il ritorno in coppia con Gigi D’Alessio e Respirare, mentre nel 2019 l’ultima partecipazione con Cosa ti aspetti da me, seguita ora da Sanremo 2024. Dove Bertè sarà anche Pazza, ma pare aver chiuso con le trasgressioni: “Oggi penso che essere normali sia la più grande trasgressione, secondo me – ha infatti raccontato l’artista – e poi come mai queste domande le fanno solo alle donne e non agli uomini? Sono loro oggi secondo me quelli che dettano le mode, diciamo”.

160724858 7b12e1f9 6ee3 485c a605 794b53dc6dd9 - Loredana Bertè, il ritorno a Sanremo con ‘Pazza’: “Oggi essere normali è la più grande trasgressione”

“A questo Sanremo non volevo mancare” aveva detto advert Amadeus lo scorso dicembre durante la finale di Sanremo giovani, “volevo essere negli annali storici di Amadeus”. “Noi ci conosciamo da tantissimo tempo” le aveva fatto eco il conduttore, “sono sempre stato un fan di Loredana, chi non lo è, e ogni anno dicevo ‘Loredana, ma quest’anno partecipi?’. Poi, quest’anno, l’ho chiamata e le ho detto ‘È il mio ultimo Pageant’, e lei mi ha risposto ‘Ma io ho una canzone per te’. L’ho ascoltata e non potevo non prenderla a Sanremo, perché è fortissima come lei”.

095235379 dd63af56 8fd9 443e bc8e 59038c885622 - Loredana Bertè, il ritorno a Sanremo con ‘Pazza’: “Oggi essere normali è la più grande trasgressione”
(ansa)

015516094 86e86830 79fe 4d17 9bc1 e3c8f70291cb - Loredana Bertè, il ritorno a Sanremo con ‘Pazza’: “Oggi essere normali è la più grande trasgressione”

Sono sempre la ragazza che per poco già s’incazza. Amarmi non è facile” recita una strofa di Pazza, ascoltata in anteprima da Carlo Moretti per Repubblica e giudicata con un bel 9/10, e Loredana ribadisce: “Volevo proprio esserci quest’anno, dico bravo advert Amadeus perché non volevo mancare. In questo momento mi amo, mi amo disperatamente e lo grido nella canzone”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here