Sanremo 2024, Maninni: “Amo cucinare e come nella musica mi piace mischiare gli ingredienti”

0
18
sanremo-2024,-maninni:-“amo-cucinare-e-come-nella-musica-mi-piace-mischiare-gli-ingredienti”

Da finalista di Sanremo giovani 2022 con il brano Mille porte a Huge in gara al Competition di Sanremo 2024: un passo avanti davvero Spettacolare per Maninni, proprio come il titolo del suo brano in gara. “Racchiude i momenti più belli vissuti con fragilità, amore e passione – le sue parole a RaiPlay – spesso, se si riesce advert affrontare gli ostacoli con un altro aspetto, può diventare tutto spettacolare. È un genere misto tra il pop e il rock ed è quello che mi ha sempre influenzato all’interno del mio background”.

“Classe ’97, Alessio Mininni in arte Maninni è un cantautore nato e cresciuto a Bari” si legge nella biografia del suo sito internet, “la sua passione per la musica iniziò quando, ancora molto piccolo, per la prima volta fu portato dal padre, appassionato di musica rock, al concerto degli U2”.

Fattosi notare con la partecipazione alla fase iniziale di Amici 16 come cantautore, Maninni si diletta con chitarra, piano e batteria, scrivendo e interpretando canzoni perché “qualcuno le doveva pur cantare”.

211004749 9d24823e 6468 4635 8b03 2d4d9a5ca3f8 - Sanremo 2024, Maninni: “Amo cucinare e come nella musica mi piace mischiare gli ingredienti”

“Io suono la chitarra, il pianoforte e strimpello la batteria e il basso, più il basso che la batteria – ha proseguito alle telecamere di RaiPlay – anche se lo strumento che preferisco di più suonare, perché siamo legati da una certa affinità e da una certa storia, è ovviamente la chitarra: ho iniziato a suonare e a scoprire la musica dalla chitarra”.

015516094 86e86830 79fe 4d17 9bc1 e3c8f70291cb - Sanremo 2024, Maninni: “Amo cucinare e come nella musica mi piace mischiare gli ingredienti”

Ma non solo musica, perché tra i suoi interessi figura anche un’altra arte: “Sono un appassionato di cucina – ha infatti confessato – perché la cucina per me racchiude quei momenti di quotidianità all’interno di una giornata. Spesso dovremmo accorgercene che ci fanno stare bene questi momenti. Il piatto che preferisco cucinare? Orecchiette con crema di zucchine, salmone affumicato e burrata, schiacciata e spremuta sopra con buccia di limone intorno”. Perché per lui observe e fornelli hanno molte similitudini: “Scrivere musica è un po’ come cucinare, nel senso che mischi degli ingredienti che, a volte, sono anche strani. Se li pensi insieme possono sembrarti strani, però poi basta provare almeno per una volta per scoprire quello che può venire fuori”. E advert Amadeus che gli ha permesso di portare il suo estro sul palco dell’Ariston cube: “Grazie dell’opportunità che mi stai dando e grazie per aver scelto la mia canzone all’interno di questo Competition. Ma soprattutto vorrei dire forza Milan”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here