Ascolti television, ‘Doc’ con Luca Argentero è il più visto della prima serata. E il monologo di Spollon commuove

0
24
ascolti-television,-‘doc’-con-luca-argentero-e-il-piu-visto-della-prima-serata.-e-il-monologo-di-spollon-commuove

Il dottor Fanti vince la gara degli ascolti di giovedì 18 gennaio. Il nuovo appuntamento con Doc – Nelle tue mani, con Luca Argentero (terza e quarta puntata) in onda su Rai 1 è stato visto da 4 milioni 714 mila spettatori con il 25% di share. Sul secondo gradino del podio Italia 1 con la semifinale di Supercoppa: dalla quale il Napoli è uscito come primo finalista avendo battuto 3-0 la Fiorentina all’Al Awwal Park di Riad. Il match è stato seguito da 3 milioni 367 mila spettatori con uno share del 15.1%. Infine, al terzo posto Terra amara, in onda su su Canale 5, con 2 milioni 816 mila spettatori e il 14.4% di share.

Il monologo del dottor Riccardo (Pierpaolo Spollon)

Il vero protagonista della serata – soprattutto nelle interazioni social – è stato il dottor Riccardo Bonvegna interpretato da Pierpaolo Spollon. Una ragazza che si allena tutti i giorni e che sogna un futuro nella pallanuoto ha un’arteria deviata, la sua gamba sta andando in cancrena e sono costretti a amputarla, anche il dottor Fanti è d’accordo. Una diagnosi terribile che deve essere comunicata alla giovane paziente. E sarà proprio Bonvegna a dargliela, immedesimandosi nel destino di questa ragazza dal momento che anche lui è senza una gamba e porta una protesi (di cui per molto tempo si vergognava) anche perché si sente responsabile perché in un primo momento le aveva detto “che sarebbe andato tutto bene”. In un primo tempo non vuole dire della sua situazione (“i pazienti alle volte hanno bisogno di un medico da odiare” cube) ma poi si persuade che possa aiutarla. Sarà Fanti (che lo aveva operato quando aveva avuto l’incidente da ragazzo) a convincerlo. “Sei venuto qui a vedere un mostro inutile?” gli chiede gelida. “Inutile per chi? Per la tua squadra, perché non potrai più fare un punto? Sì. Però – mostrando la sua protesi aggiunge – puoi decidere di giocare in altri campionati. Quello che ti ha portato fino a qui, non sono le gambe ma la testa e il cuore. Passerai mesi terribili vorrai sparire, non parlare con nessuno ma qualcosa cambierà, un giorno ti sveglierai e non pensarai alla gamba persa, alla vita persa, perché ne starai vivendo una nuova. Te lo giuro”.

200408898 232e9ff5 dd90 44b2 b019 03001f22236e - Ascolti television, ‘Doc’ con Luca Argentero è il più visto della prima serata. E il monologo di Spollon commuove

Doc, la trama delle puntate di giovedì 18 gennaio

Nella terza puntata (la prima andata in onda ieri) il dottor Fanti è andato come sempre alla ricerca di nuovi ricordi ma con una pista chiara da seguire. Al suo fianco Giulia, divisa tra il lavoro, i problemi di Andrea e la propria carriera. Qualcosa di nuovo accade quando viene ricoverato in reparto un famoso journey blogger affidato alle remedy di Federico (nuovo specializzando interpretato da Giacomo Giorgio).

130142026 940c896c f695 4919 9d5f ac1ddc9937d2 - Ascolti television, ‘Doc’ con Luca Argentero è il più visto della prima serata. E il monologo di Spollon commuove

Nell’episodio successivo, la ricerca della memoria di Fanti arriva a un punto morto. Forse però Andrea ha trovato una nuova pista: il concorso di cori in onore di suo figlio Mattia che si terrà a breve. E così, mentre lui cerca di convincere Agnese advert accompagnarlo, in reparto Federico finisce sotto pressione e Riccardo si trova advert affrontare un caso che lo manda in crisi e spinge al limite il suo rapporto con Martina.

Ascolti entry prime time, il successo di Affari tuoi

Quanto all’entry prime time, continua a confermarsi un successo Affari tuoi con Amadeus, su Rai 1: giovedì sera ha realizzato 5 milioni 157 mila spettatori (share 22.4%) su Rai1. Per Striscia la notizia su Canale 5 3 milioni 495 mila spettatori (15.2%).

130145359 643958cf 29ff 4f7f 9666 f965ef424e2b - Ascolti television, ‘Doc’ con Luca Argentero è il più visto della prima serata. E il monologo di Spollon commuove

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here