‘The white lotus’, a pochi giorni dalla premiazione, l’Italia è già nella storia degli Emmy grazie a Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco

0
23
‘the-white-lotus’,-a-pochi-giorni-dalla-premiazione,-l’italia-e-gia-nella-storia-degli-emmy-grazie-a-sabrina-impacciatore-e-simona-tabasco

Domenica scorsa due italiani sono entrati nella storia dei premi Emmy, gli storici riconoscimenti della television americana per quello che riguarda la serialità: Francesco Vedovati e Barbara Giordani (entrambi membri della Casting Society of America, Csa) hanno vinto per il loro lavoro di casting nella serie Hbo – in Italia su Sky Atlantic e NowThe white lotus che gareggia con ben 23 nomination.

Per attivare l’iscrizione alla e-newsletter The dreamers, dedicata al cinema e alle serie television, clicca qui

I due professionisti si sono aggiudicati l’Emmy per l’Excellent Casting for a Drama Collection insieme alla collega americana Meredith Tucker. Un bellissima premessa per la cerimonia che si svolgerà nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 (in diretta su Sky) e che vede le due interpreti italiane Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco candidate come attrici non protagoniste per il ruolo della lodge supervisor Valentina (Impacciatore) e l’escort siciliana Lucia (Tabasco) nella serie di Mike White.

183947436 7c68cd8b 76ba 477a a940 aff34b484b02 - ‘The white lotus’, a pochi giorni dalla premiazione, l’Italia è già nella storia degli Emmy grazie a Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco

Lucia e Valentina, due italiane agli Emmy

Di Lucia, Simona Tabasco ha detto: “Sono molto diversa da lei, piuttosto riservata. Quando ho letto la sceneggiatura mi sono detta ‘e adesso?’. Il personaggio richiedeva un uso del corpo disinvolto, Lucia è libera, mi sono affidata alla sceneggiatura e a Mike White, ho allontanato tutte le mie remore. Sulle scene di sesso ci chiedevamo fin dove potevamo spingerci con il nudo, ma utilizzare il corpo period importante per rendere il personaggio disturbante”. Impacciatore incarna un personaggio inflessibile eppure fragile che scopre la sessualità insieme all’incontro con l’altra ragazza siciliana, la musicista Mia (interpretata da Beatrice Grannò).

123652495 db10fc9b 6595 4c95 a907 2035fc938fe8 - ‘The white lotus’, a pochi giorni dalla premiazione, l’Italia è già nella storia degli Emmy grazie a Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco

Dell’esperienza del set Impacciatore ha raccontato da Jimmy Kimmel anche la sorpresa che voleva fare in occasione del compleanno al regista e showrunner della serie Mike White, quando ha fatto preparare una torta al pasticcere di Taormina che prevedeva una bandiera italiana e una americana e una scritta. Poiché lei è una gran fan del movie di David Lynch ha voluto parafrasare il titolo Wild at coronary heart con il nome del regista e ha fatto scrivere dall’ignaro pasticcere ‘White at coronary heart’. Nessuno del forged ha voluto posare con lei per la foto di rito e poi le hanno spiegato che si trattava di una frase considerata razzista. Incomprensioni culturali a parte l’esperienza è stata naturalmente un volano internazionale per l’attrice e un po’ di speranza c’è che possa agguantare la statuetta dell’Oscar della television.

165504631 005f0c1b b500 4ca7 b74b 1ab8c049bd7a - ‘The white lotus’, a pochi giorni dalla premiazione, l’Italia è già nella storia degli Emmy grazie a Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco

La terza stagione si gira in Tailandia a febbraio

Nel frattempo stanno per partire le riprese della terza stagione di The white lotus rinviate per by way of degli scioperi di Hollywood, che dopo essere stata ambientata alle Hawaii, in Italia adesso fa rotta verso la Thailandia. Il ciak verrà battuto il 1° febbraio e il forged annunciato, sempre estretmamente ricco, è composto da Leslie Bibb, Dom Hetrakul, Jason Isaacs, Michelle Monaghan, Parker Posey, Carrie Coon, Tayme Thapthimthong, Miloš Bikovi?, Morgana O’Reilly, Lek Patravadi, Shalini Peiris e il protagonista del movie di Jonathan Glazer The zone of curiosity, Christian Friedel. Importante ritorno è poi quello di Natasha Rothwell (indimenticabile capo estetista Belinda della prima stagione) e i fan si interrogano su quello che può essere successo. Belinda tornerà come ospite dell’albergo di lusso o in qualche modo i fatti legati a Tanya della seconda stagione possono aver influenzato il destino di Belinda?

Il nuovo tema è la spiritualità

Dopo le dinamiche sociali ed economiche della prima stagione hawaiana, quella del sesso e dei complessi rapporti uomo – donna della seconda stagione siciliana, il tema di The white lotus 3 saranno la religione e la spiritualità. Lo ha annunciato lo showrunner che prima di questo exploit ha scritto per il cinema (College of rock, Orange County). Mike White aveva infatti detto: “La prima stagione ha messo in evidenza i soldi, la seconda stagione il sesso. Penso che la terza stagione potrebbe essere uno sguardo satirico e divertente alla morte, alla religione e alla spiritualità orientali”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here