Michael Jackson, il cappello del ‘moonwalk’ venduto per 78mila euro

0
81
michael-jackson,-il-cappello-del-‘moonwalk’-venduto-per-78mila-euro

È stato aggiudicato a quasi 78 mila euro (per l’esattezza 77.640) in un’asta a Parigi affollata da fan e curiosi nella sala dell’Resort Drouot, il cappello che Michael Jackson indossava quando mostrò per la prima volta al pubblico il suo celebre passo moonwalk.

“È un pezzo importante che simboleggia l’emancipazione di Jackson dai Jackson 5 e fu anche la prima volta che fece la sua famosa moonwalk, il suo iconico passo di danza”, aveva spiegato Arthur Perault, direttore della galleria Artpéges che ha organizzato l’asta con la casa Lemon Public sale, la stessa che l’anno scorso vendette a 385mila euro la chitarra fracassata da Noel Gallagher, la sera in cui gli Oasis si separarono.

Un pezzo di storia

Un cappello che fa parte della storia del pop. Period il 16 maggio 1983 quando Michael Jackson cantando Billie Jean in concerto effettuò il suo primo moonwalk in scena, gettando il cappello a terra. “È un story Adam Kelly, di cui abbiamo il badge di entrata per lo present del 25 marzo 1983, che si impossessò quel giorno del cappello, pensando che lo workers del cantante venisse poi a riprenderlo, ma così non fu” ha raccontato Arthur Perault, direttore generale della galleria che l’ha messo in vendita.

Di collezione in collezione

Kelly l’ha conservato per diversi anni prima di cederlo a un collezionista americano. Poi è riapparso in una collezione europea. Il cappello di lana, foderato in seta, è un modello Fedora, stimato fra i 60mila e i 100mila euro ed period il pezzo più pregiato di una vendita di circa 200 oggetti della storia del rock.

Indietro nel tempo

Al di là del valore, il Fedora – certificato da lettere e dall’etichetta made for Michael Jackson sulla banda interna di cuoio – è pezzo di memoria. Quel concerto fu trasmesso dalla Nbc e si trova su YouTube: basta digitare Michael Jackson first moonwalk ed eccolo, giovane e magnetico, sulla prime be aware della canzone che sfondò le classifiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here