Pietro Castellitto a Venezia con ‘Enea’. “La mia prima volta qui, gli spritz, la congestione e un Sokurov da dimenticare”

0
110
pietro-castellitto-a-venezia-con-‘enea’.-“la-mia-prima-volta-qui,-gli-spritz,-la-congestione-e-un-sokurov-da-dimenticare”

Pietro Castellitto, 31 anni, è il più giovane dei registi in concorso, nell’anno in cui c’è il più giovane presidente di giuria nella storia della Mostra, Damien Chazelle, 38 anni. Dopo I predatori, premio alla sceneggiatura nella sezione Orizzonti nel 2020, ecco Enea (in sala il 25 gennaio con Imaginative and prescient, accolto con otto minuti applausi), racconto di una generazione che vive tra circoli lussuosi e spaccio, tra noia e ricerca d’emozioni, non lontana da quella del romanzo di debutto di Castellitto, Gli iperborei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here