Mostra del cinema di Venezia, il programma di oggi domenica 3 settembre

0
93
mostra-del-cinema-di-venezia,-il-programma-di-oggi-domenica-3-settembre

Due maestri per il concorso. Sono l’americano David Fincher (Combat membership, Gone lady, la saga americana di Millennium) e il francese Bertrand Bonello (Le pornographe, Saint Laurent).

Tratto dal fumetto francese di Alexis Nolet aka Matz e con le tavole di Luc Jacamon, il movie di Fincher The Killer, protagonisti Michael Fassbender  e Tilda Swinton targato Netflix, è un thriller in cui si racconta di un assassino che, dopo un disastroso passo falso, sfida i propri committenti, e se stesso, in una caccia all’uomo su scala globale che giura non essere personale.

095458347 249d554e e449 4c14 8fba 9cb84f242d8f - Mostra del cinema di Venezia, il programma di oggi domenica 3 settembre

Il regista francese Bonello con La Bête racconta un futuro prossimo in cui regna suprema l’intelligenza artificiale, le emozioni umane sono ormai thoughtful una minaccia. Per liberarsene, Gabrielle deve purificare il suo DNA: si immerge quindi in vite precedenti, dove rincontra Louis, suo grande amore. Sono Léa Seydoux e George MacKay. Sempre domenica anche una conversazione con Edward Berger, il

095455832 f7f5e2bf 391b 4374 bef6 7676b27f0ebf - Mostra del cinema di Venezia, il programma di oggi domenica 3 settembre

Nella sezione Orizzonti oggi anche un’altra voce nuova del cinema italiano: Enrico Maria Artale. Che con El Paraiso (suo secondo lungometraggio in una carriera che a 39 anni vanta già corti, documentari e serie television) racconta la storia di una coppia particolare. Julio Cesar (Edoardo Pesce, Dogman, Christian) ha quasi quarant’anni e vive ancora con sua madre, una donna colombiana dalla personalità trascinante. I due condividono praticamente tutto: una casetta sul fiume piena di ricordi, i pochi soldi guadagnati lavorando per uno spacciatore della zona, la passione per le serate di salsa e merengue. Un’esistenza ai margini vissuta con amore, al tempo stesso simbiotica e opprimente, il cui equilibro precario rischia di andare in crisi con l’arrivo di Ines, giovane ragazza colombiana cut back dal suo primo viaggio come “mula” della cocaina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here