I Subsonica dalla parte di Paola Egonu contro Vannacci: “Una ragazza italiana insultata da un generale che perde tutte le battaglie contro la decenza”

0
23
i-subsonica-dalla-parte-di-paola-egonu-contro-vannacci:-“una-ragazza-italiana-insultata-da-un-generale-che-perde-tutte-le-battaglie-contro-la-decenza”

“Pelle colour della sera/ Afro italiana, due G/ Senza una patria d’origine ormai/ Nata e cresciuta qui dove potrai/ Esser per sempre straniera/ Volare in una voliera”. Così cantano i Subsonica in Pugno di sabbia, la canzone che hanno dedicato alla pallavolista italiana Paola Egonu attualmente impegnata con le finali di Nations League.

095430261 efd15fec 9f04 4be6 b698 920e365aca09 - I Subsonica dalla parte di Paola Egonu contro Vannacci: “Una ragazza italiana insultata da un generale che perde tutte le battaglie contro la decenza”

E all’indomani della contestata decisione del tribunale di Lucca che ha archiviato l’inchiesta scaturita dalla denuncia di Egonu contro il generale Roberto Vannacci, per un discusso passaggio (“Anche se è italiana di cittadinanza è evidente che i suoi tratti somatici non rappresentano l’italianità…”) contenuto nel suo libro Il mondo al contrario.

095428718 ec7541b7 bb6b 4ffb b36a 11d930da701e - I Subsonica dalla parte di Paola Egonu contro Vannacci: “Una ragazza italiana insultata da un generale che perde tutte le battaglie contro la decenza”
(ansa)

Nel publish che la band torinese ha dedicato alla questione sulle notice della loro canzone scrivono: “C’è una ragazza italiana, Paola Egonu, forte e talentuosa che ha vinto tante sfide, insultata da un generale italiano che continua a perdere tutte le battaglie contro la decenza. Oggi più che mai siamo contenti di avere scritto una canzone come questa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here