È morto Mark James, cantautore e paroliere scrisse ‘Suspicious Minds’ di Elvis Presley

0
29
e-morto-mark-james,-cantautore-e-paroliere-scrisse-‘suspicious-minds’-di-elvis-presley

Il leggendario cantautore e paroliere statunitense Mark James (alias Francis Zambon), autore di successi intramontabili come Suspicious Minds di Elvis Presley, è morto all’età di 83 anni nella sua casa di Nashville, nel Tennessee. La notizia della scomparsa è stata riportata dallo Houston Chronicle e poi sui social è stata commentata dai Pet store boys, da Ronnie McDowell.

James ha scritto più di 300 canzoni in una carriera che ha attraversato quasi sette decenni. Il musicista texano ottenne un primo posto nella tip-parade negli Stati Uniti con la canzone Hooked On A Feeling e scrisse anche At all times On My Thoughts di Presley. Nel corso della sua carriera, le sue composizioni sono state registrate o trasformate in cowl da artisti come Willie Nelson, Invoice Withers, Brenda Lee, Jay-Z, Pet Store Boys e Michael Bublé.

Nel 2000 period stato nominato uno dei migliori cantautori del XX secolo insieme a Paul McCartney, Elton John e Holland-Dozier-Holland.

Elvis Presley sarebbe tornato da James per altri successi, tra cui It is Solely Love, Moody Blue e Raised on Rock. Ma forse la loro collaborazione più nota è At all times On My Thoughts. Registrata prima da Brenda Lee, poi da Gwen McCrae, la ballata fu co-scritta da James insieme a Johnny Christopher e Wayne Carson nel 1971.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here