Janet Jackson guiderà il concerto della Giornata mondiale contro l’Aids 2023

0
85
janet-jackson-guidera-il-concerto-della-giornata-mondiale-contro-l’aids-2023

Janet Jackson guiderà il concerto della Giornata mondiale contro l’Aids di quest’anno. L’artista, cinque volte vincitrice del Grammy e membro della Rock & Roll Corridor of Fame, prenderà parte all’evento annuale della Aids Healthcare Basis (AHF) a favore della sensibilizzazione sull’Hiv/Aids, che si svolgerà il primo dicembre alla Nrg Enviornment di Houston.

Secondo quanto riporta Billboard, insieme a Jackson parteciperà all’evento in qualità di relatore anche la coreografa, regista e produttrice vincitrice di premi Emmy, Grammy e Golden Globe, Debbie Allen. Inoltre, l’Ahf consegnerà il premio alla carriera all’attore e attivista vincitore dell’Emmy Blair Underwood.

Il ‘Collectively once more tour’ Janet Jackson

Janet Jackson, 57 anni, è la sorella minore di Michael e ultimogenita della famiglia Jackson. Per la sua ultima tournée, il Collectively once more Tour, ha preso in prestito il nome dall’ottavo singolo pubblicato nel 1997, Collectively once more, appunto, suo tributo personale advert un amico scomparso a causa dell’Aids e anche a tutte le vittime del virus e alle loro famiglie in tutto il mondo. Il Collectively once more è stato il tour di maggior incasso dell’artista fino advert oggi, con 50,9 milioni di dollari secondo Billboard Boxscore.

110400596 b4b1dfa3 4963 4562 977a e38f3f4e3264 - Janet Jackson guiderà il concerto della Giornata mondiale contro l’Aids 2023

Janet Jackson

 

L’impegno di Blair Underwood

Convinto attivista nella lotta contro l’Hiv/Aids negli ultimi tre decenni, Blair Underwood ha co-fondato Artists for a New South Africa per attirare l’attenzione sull’impatto catastrofico che la malattia ha avuto sulle famiglie e sui bambini in tutto il continente africano. L’attore si è anche unito alla collega Ashley Judd come portavoce di YouthAIDS nel 2003. Da allora, Underwood ha lavorato in collaborazione con Ahf, in particolare a Washington, DC. Secondo la fondazione, il distretto ospita il maggior numero di casi di Hiv professional capite, ovvero quasi tre volte la media nazionale.

“Sono onorato di ricevere questo premio”, ha detto Underwood. “Abbiamo una partnership di lunga information nella lotta contro la malattia e c’è ancora molto lavoro da fare”.

Le precedenti edizioni

Ai precedenti concerti dell’Ahf per la Giornata mondiale contro l’Aids hanno partecipato Christina Aguilera, Mariah Carey, Jennifer Hudson, Gladys Knight, Patti LaBelle e Diana Ross. Tra i sostenitori che hanno ricevuto il premio alla carriera della fondazione ci sono stati Harry Belafonte, Debbie Allen, il senatore Bernie Sanders e, postumo, la principessa Diana.

Il ricavato del concerto andrà a beneficio della sensibilizzazione sull’Hiv/Aids. I biglietti saranno disponibili on-line tramite Ticketmaster a partire da lunedì 16 ottobre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here