Toto Cutugno e ‘L’italiano’, un capolavoro di arte popolare

0
17
toto-cutugno-e-‘l’italiano’,-un-capolavoro-di-arte-popolare

Quella gli period venuta proprio bene, un grido, un’invocazione “Lasciatemi cantare….” e come se non bastasse “con la chitarra in mano” e poi una conclusione che fece saltare sulla sedia milioni spettatori che erano lì a trastullarsi col medio cattivo gusto che garantiva il pageant di Sanremo: “Lasciatemi cantare… sono un italiano”. Impavido, coraggioso, quasi blasfemo, abbastanza da far inferocire quelli che in lui vedevano l’incarnazione del più retrivo populismo canoro, abbastanza da solleticare gli orgogliosi patrioti che di belle canzoni che inneggiavano all’Italia proprio non ne avevano, dovevano accontentarsi di quella patetica Italia mia di Mino Reitano o ancor peggio molti anni dopo di quel Italia amore mio che il principe Emanuele Filiberto ebbe l’impudenza di andare…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here